Martedì 28 Settembre 2021

Bocchino chiede scusa alla moglie

Napoli, 28 marzo 2011 – Dopo un mese di polemiche, accuse e querele, Italo Bocchino fa coming out e chiede scusa alla moglie in diretta tv. Si chiude così una serie di intrighi, tra segreti e foto svelate, a pettegolezzi che girano persino tra le stanze di partito. Il portavoce di futuro e libertà, solo qualche settimana fa, si scontrò con il re del gossip, D’Agostino, reo di voler svelare una sua relazione con il Ministro alle Pari Opportunità Mara Carfagna. Calunnie, disse, e querelò l’inventore di Dagospia. Poi fu il quotidiano “Il Giornale” a ritirare in ballo la vicenda. Risultato: Bocchino querelò anche 36 giornalisti ed un lettore al quale era stata pubblicata una lettera sull’argomento. Il portavoce di Fli la definì una campagna diffamatoria degli amici di Berlusconi, e lo ha confermato anche ieri, nonostante le parole della moglie, Graziella Buontempo, che in un’intervista a Vanity fair confermava l’esistenza di una relazione tra il marito e il ministro. «Non mi aspettavo che si arrivasse addirittura a far leva sugli affetti per cercare di creare problemi» ha ribadito Bocchino alle domande di Fabio Fazio, nel corso della trasmissione “Che tempo che fa”, scagliandosi contro i presunti poteri mediatici del Premier. In merito all’intervista rilasciata dalla moglie chiede invece scusa per gli errori commessi. «Se mia moglie soffre io come marito e come padre ho il dovere di capire il perché – ha ribadito Bocchino – e ho il dovere di chiedere scusa». Parole che sembrano mettere definitivamente a tacere la vicenda.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27