Sabato 24 Luglio 2021

Tornano gli “abusivi” della movida

Napoli, 6 aprile 2011 – Movida e zona rossa, al via gli escamotage per
arrangiarsi. Laddove non arriva l’ordinanza del Comune di Napoli sull’orario di chiusura dei locali notturni, ci arriva l’ambulante. I due provvedimenti fissano il termine per le attività che vengono svolte all’esterno ed all’interno. Le prime devono chiudere alle due. Il venerdì, il sabato e nei giorni prefestivi, invece, si slitta alle tre. Per le attività svolte all’interno, l’orario di chiusura è fissato alle tre per tutta la settimana, compresi i weekend. Il secondo provvedimento, invece, regola gli orari di chiusura nelle aree calde, ovvero in quelle in cui sono stati registrati problemi di vivibilità. Nello specifico, i Baretti di Chiaia, quelli di largo San Giovanni Maggiore Pignatelli e quella di via dei Carrozzieri a Monteoliveto, comprese le traverse di piazza del Gesù. Ma già nel primo weekend in cui sono scattate le due ordinanze, valide fino al 7 novembre prossimo, in onore al modus vivendi caratteristico del popolo napoletano, sono spuntati puntuali gli abusivi che, armati di bacinelle piene di ghiaccio e bibite, hanno offerto una valida alternativa a chi si intrattiene in strada dopo le due. I commercianti insorgono e ricordano tutte le promesse non mantenute dal Comune. Come paletti,
stalli per i motorini e campane per la raccolta del vetro e denunciano anche la mancanza di giardinieri e netturbini da ben due anni. E così, in segno di protesta, dopo aver chiuso i propri locali, si sono messi in strada a vendere birre. Proprio come gli abusivi.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27