Domenica 9 Maggio 2021

“Napoli, inchieste a rischio”

Napoli, 10 ottobre – I tagli imposti dalle manovre finanziarie mettono a rischio anche le indagini della procura di Napoli. E’ di questi giorni la missiva che Giandomenico Lepore, ha inviato al ministro della giustizia, per richiamare l’attenzione sulla delicatissima questione, spiegando poi di aver dovuto firmare un’ordinanza per porre fine agli straordinari del personale amministrativo della procura. «Senza la possibilità di reperire i fondi le indagini andranno a rilento e anche i servizi più delicati rischiano di subire contraccolpi”, spiega il capo della procura napoletana. Sui conti in rosso della Giustizia in Italia si parla da anni. Sarebbero oltre 140 i milioni di debito del ministero, che tra i numeri passivi deve includere anche i 10 milioni di cause pendenti tra civile e penale, con una durata media dei processi di 1300 giorni. Non stupisce, dunque, che la situazione sia arrivata fino ad un punto così basso. E se fino a qualche tempo fa magistrati e cancellieri erano costretti ad autotassarsi per rifornire di carta e toner le stampanti, oggi la questione investe direttamente i meccanismi delle indagini. E’ proprio Lepore a lanciare l’allarme: «Senza la possibilità di pagare straordinari, alle 15 i nostri uffici si svuotano – dice il capo della procura – vanno via i segretari, il cancelliere, il commesso.Cioè le gambe su cui cammina la giustizia. E come se non bastasse – aggiunge Lepore – Sono stati sospesi gli straordinari anche alle scorte, per cui dopo le 18 i magistrati rischiano di restare senza”.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27