Venerdì 16 Aprile 2021

Rifiuti, torna l’incubo roghi

Napoli, 12 ottobre 2011 – Torna l’incubo roghi a Napoli e nell’hinterland. Almeno dieci gli interventi dei vigili del fuoco nella serata di ieri per spegnere altrettanti cumuli di rifiuti dati alle fiamme. Le zone maggiormente interessate sono quelle nella parte est della città, su tutte Ponticelli in via Pacioli e poi anche in via della Maddalena, nei pressi della stazione centrale. In provincia l’intervento dei pompieri si è reso necessario a Melito, a Casandrino e nel Nolano. Solo qualche giorno fa era stato proprio De Magistris a tranquillizzare i cittadini “Abbiamo superato l’emergenza che vedeva 2500 tonnellate di rifiuti in strada” aveva detto il sindaco di Napoli, precisando che solo dopo lo sciopero nelle strade c’erano appena 200 tonnellate. Ma è stato soprattutto il ritorno del caldo a far crescere l’insofferenza per i rifiuti non raccolti. Le temperature decisamente estive fatte registrare ieri hanno reso irrespirabile l’aria nelle immediate vicinanze dei cumuli ancora presenti lungo molte strade della città e della provincia. Intanto gli esperti ricordano che i rifiuti bruciati possono generare diossine e polifenoli che derivano principalmente dalla combustione dei rifiuti indifferenziati e ricchi in materie plastiche. Sostanze altamente nocive per la salute.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27