Lunedì 25 Ottobre 2021

Ko Nocerina, la Juve Stabia non molla

Napoli, 2 novembre 2011 -Una Juve stabia di carattere quella vista al Romeo Menti di Castellammare, che ha saputo regalare ai propri tifosi un’importante vittoria contro il Vicenza che li porta fuori la zona retrocessione. Basta un gol del difensore Scognamiglio al 18’ della ripresa. Tarantino, appena entrato, da calcio d’angolo – riceve Cazzola che dà un ottimo assist per Scognamiglio che sotto porta non sbaglia. Esplode la gioia dei 4mila tifosi, soddisfatti anche delle scelte sorprendenti di mister Braglia che, non per la prima volta, rivoluziona il modulo e la formazione della squadra giallo nera lasciando in panchina Baldanzeddu, Erpen e Danilevicius per fare posto a Maury, Raimondi, Scozzarella e Mbakogu. Nota di merito anche per il portiere Colombi che mette al sicuro la vittoria con una prodezza su colpo di testa della punta vicentina Baclet. Un Braglia soddisfatto, un po’ dispiaciuto per i sei punti di penalizzazione, senza i quali la Juve Stabia avrebbe una posizione in classifica nettamente migliore.Boccone amaro invece per la Nocerina, dopo la scorsa vittoria per 4 a 2 contro i doriani. Al Carlo Castellani di Empoli i rossoneri perdono per 2 a 0, doppietta del bomber Tavano. Mister Gaetano Autieri prova a mettere una formazione nuova, insolita, inspiegabile in una partita che era già stata definita come gara-salvezza. Il risultato è una Nocerina spenta, che non mostra un barlume di gioco e che lascia ampi spazi e possibilità di finalizzazione a un Empoli che ha saputo approfittare. Nocerina quindi incollata vicino alla zona play-out, a 13 punti, come la Juve Stabia, ma senza penalizzazione.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27