Mercoledì 20 Ottobre 2021

Cesaro dai pm, “Non so niente, ho seguito Nicola”

“Non so niente, ho seguito Nicola”. Una frase che stampa un sorriso sul volto della Procura, e segna un punto a favore dei pm che ieri hanno interrogato Luigi Cesaro, deputato e presidente della Provincia. L’inchiesta è la stessa che ha partorito la seconda richiesta di arresto dell’ex sottosegretario all’Economia Nicola Cosentino.

E’ buio quando Cesaro esce dalla Procura. Per la prima volta è entrato nel palazzo da indagato. Ha parlato a lungo con i magistrati Antonello Ardituro, Francesco Curcio e Henry John Woodcock. Ma sembra sereno accompagnato dagli avvocati che lo assistono Paolo Trofino e Fabio Fulgeri, e dal portavoce Roberto D’Antonio.  Ha voglia di scherzare anche sul nomignolo “Giggino a purpetta”. Nonostante i pm gli contestino di aver accompagnato il deputato Cosentino il 7 febbraio 2007 ad un incontro con il funzionario di banca Alfredo Potino da pochi giorni neo direttore per il Sud dell’Unicredit. Da quell’incontro scaturirà un’apertura di credito per cinque milioni verso una società con carte false che avrebbe curato, senza alcuna autorizzazione, la costruzione del megacentro “Il principe”. Ora Cesaro chiama in causa il suo amico e socio Cosentino, pur senza addossargli colpe. Si tratta di un equivoco secondo il presidente provinciale, che assicura di non aver alcun interesse su quell’affare. E di non  sapere neppure dove stesse andando con il deputato Pdl quel giorno.

E proprio di Cosentino si parlerà luned’ pomeriggio. Il gruppo parlamentare e quello in consiglio regionale si riuniranno nella sede del coordinamento Pdl per discutere della vicenda.

 

 

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27