Sabato 25 Settembre 2021

Governo, tredici progetti europei a rischio

La scure del governo si abbatte su 13 progetti promossi dall’Unione europea. Dal governo un miliardo in meno per Naplest, Bagnoli, porto e centro storico. Quattro le priorità individuate ieri a Palazzo Chigi: scuola, ferrovie, banda larga e occupazione. In pratica 600 milioni lasciano i fondi europei per approdare sulle carrozze ad alta velocità fra Napoli e Bari. 350 milioni vanno all’istruzione e 25 all’occupazione. Le Regioni incassano questo impegno, ma si vedono tagliare quote che in qualche modo consideravano già in tasca.

Per la Campania rischia di saltare il rilancio dell’area orientale: Naplest porterebbe oltre 2 miliardi di investimenti privati a fronte dei 300 che dovevano venire dal pubblico, destinati alle infrastrutture. Non ci sta Marilù Faraone Mennella: la presidente di Naplest rivendica l’importanza dei progetti riqualificazione urbana. “E’ logico – dice Caldoro – che dovremo rivedere alcuni progetti”. C’erano 22 voci nell’elenco presentato da Palazzo Santa Lucia  a Bruxelles, e per renderle concrete servivano oltre 2650 euro di finanziamenti Fesr. Fra agosot e ottobre, 13 progetti erano stati accettati dall’Unione europea per un importo superiore al miliardo. Ora sono tutti in bilico: Naplest e Bagnoli, centro storico e porti, Sarno e Polo fieristico. Rischia di venire meno un miliardo per la regione.

Caldoro tiene duro, preme per l’occupazione: a quella del Sud l’intesa di ieri ha destinato 142 milioni, 25 dei quali spetterebbero alla Campania. Il governatore vuole una risposta certa prima del 20 dicembre, giorno in cui il ministro Barca e i rappresentanti della commissione europea verranno a Napoli.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27