Mercoledì 20 Ottobre 2021

Rifiuti in Olanda: un piano da sedici milioni

Napoli, 2 gennaio 2012 – Restano i rifiuti la priorità napoletana del 2012. le navi dall’Olanda, utili a trasferire quei rifiuti in eccesso (5mila tonnellate alla volta per un totale di circa 200mila in un anno) e a mantenere la città sempre fuori dall’emergenza così che sia possibile realizzare un vero ciclo virtuoso, dovrebbero arrivare il prossimo 9 gennaio. Dopo annunci e rinvii, secondo il sindaco Luigi De Magistris, questo inizio di nuovo anno dovrebbe finalmente vedere salpare queste famose e tanto attese imbarcazioni che porteranno i rifiuti verso gli inceneritori esteri. Dall’amministrazione comunale spiegano che le navi potrebbero partire anche 2 volte alla settimana, liberando personale adesso impiegato per portare i rifiuti alle discariche e spesso fermo per le lunghe code agli Stir: nuova forza lavoro che potrà essere impiegata per rafforzare la raccolta differenziata.Spesa prevista per 200 tonnellate annue: 16 milioni di euro. Il costo per ogni tonnellata smaltita in Olanda sarà infatti di 80 euro, viaggio compreso. Come riporta ancora il quotidiano “Il Mattino”, il trasferimento all’estero è più economico persino di quello all’interno della regione: bruciare i rifiuti napoletani ad Acerra costa ad esempio 109 euro a tonnellata (quasi 22 milioni per 200 tonnellate) , mentre trasferirli in altre regioni italiane ci costa attualmente 160 euro. L’abbattimento dei costi, spiegano dal Comune, potrebbe ripercuotersi presto sulle tasse dei napoletani, con un abbattimento della Tarsu.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27