Sabato 24 Luglio 2021

Corecom, Libera, Fondazione Polis e scuole campane in ricordo delle vittime di camorra

Napoli, 12 marzo 2012 -Uscire dall’indifferenza, dalla rassegnazione, per non dimenticare le vittime innocenti uccise dalle mafie. A Napoli è stato presentato il video del Marano ragazzi spot festival, dal titolo “Potranno strappare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera”, girato per la XVII giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime di mafie, organizzata da Libera, che si svolgerà il 17 marzo a Genova. Il 21 marzo, invece, la giornata sarà celebrata in tutte le città e a Napoli, nel Teatrino di Corte di Palazzo Reale, si terrà una tavola rotonda sui temi della lotta alla criminalità organizzata e il riuso sociale dei beni confiscati alle mafie alla quale prenderanno parte il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri e i vertici di Regione Campania e Comune di Napoli. Nelle scuole, invece, l’appuntamento è “Stesso giorno, stessa ora”, quando nelle scuole sarà proiettato il documentario “Oltre Gomorra. Il Tesoro dei Boss: viaggio sui beni confiscati alle mafie”, realizzato da Aldo Zappalà per la Rai e che sarà trasmesso in anteprima il prossimo 14 marzo, all’Università Suor Orsola Benincasa. “Forze dell’ordine e magistratura sono un baluardo contro le mafie – ha ribadito Geppino Fiorenza, referente di Libera Campania – ma serve, è necessario, l’impegno della società civile”. Insieme con Enrico Tedesco, segretario generale della Fondazione Polis, lanciano l’appello a “tenere alta l’attenzione” e invitano, in occasione del 21 marzo, a “esporre un drappo bianco dalle finestre delle scuole, delle case”, per partecipare alla giornata e a indossare un fazzoletto bianco. L’iniziativa è stata presentata stamane nel corso di una conferenza stampa presieduta dal presidente Corecom Campania, Gianni Festa.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27