Lunedì 20 Settembre 2021

La pagella di Parma- Napoli

De Sanctis 6: Nonostante non sia impeccabile su gol del Parma, merita la sufficienza per altri interventi non facili effettuati con la consueta sicurezza.
Grava 6: Soffre, come tutti del resto, le accellerazioni di Giovinco. Poi esce per infortunio.
Cannavaro 6.5: Il migliore di una difesa non perfetta. Sbaglia si qualche lancio, ma sfiora un gol da centrocampo e chiude sempre con puntualità.
Britos 6: Inizia bene, poi esce per infortunio anche lui.
Campagnaro 6: Qualche errore, ma anche tante situazioni difficili salvate.
Fernandez 6.5: Sempre attento e concentrato ed anche preciso in fase di impostazione. Solo su gol di Zaccardo è poco reattivo, ma non poteva immaginare che De Sanctis non bloccasse.
Maggio 6.5: Resta tra i più forma. Corre alla sua maniera e contrasta e chiude da difensore di razza. Si vede bene in appoggio.
Dzemaili 5.5: Nella fase di non possesso bene. Nella creazione del gioco molto impreciso.
Gargano 6.5: Il voto è per il primo tempo quasi perfetto. Cala e sbaglia nel secondo e Mazzarri lo sostituisce giustamente.
Inler 6: Entra e non risolve i problemi del momento. Dopo il 2 a 1 diventa invece prezioso.
Dossena 6.5: Pochi affanni con un cliente scomodo come Biabiany e tante corse per proporsi con i tempi giusti.
Hamsik 5.5: Impreciso ed anche poco deciso nei contrasti. Corre sempre tanto però e Mazzarri lo apprezza anche per questo.
Lavezzi 8: Domina la partita dall’alto di un talento superiore. Poi inventa gioco e segna ancora. In questo momento è tra i più forti calciatori del nostro campionato.
Cavani 7: Quando non è brillante segna e regala l’assist vincente. La sua maturazione da bomber di razza è definitiva.
Mazzarri 7: Il suo calcio non si vede al Tardini, ma si vede la volontà che trasmette a questo gruppo.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27