Sabato 24 Luglio 2021

Vertenze fiscali, arriva la mediazione tributaria

Napoli, 29 marzo 2012 – Semplificare le controversie fiscali attraverso la mediazione tributaria. Partirà dal prossimo aprile il nuovo iter per la risoluzione di contenziosi sino a 20mila euro notificati successivamente alla data del 1 aprile 2012 con l’agenzia delle entrate. Grazie al nuovo procedimento prima di presentare qualsivoglia ricorso sarà obbligatorio chiedere una mediazione valutata poi dagli uffici competenti per stabilire è possibile o meno l’accordo. In dettaglio la procedura prevede la presentazione obbligatoria da parte del contribuente di istanza di mediazione entro 60 giorni dall’accertamento fiscale. 90 saranno invece i giorni a disposizione dell’ente per valutare l’istanza e decidere se accoglierla o mediare. In caso poi di mancato accordo il contribuente avrà 30 giorni per impugnare l’atto e fare regolare ricorso. Con il nuovo sistema sarà possibile per il cittadino semplificare e accorciare i tempi oltre alla possibilità di beneficiare di una diminuzione della sanzione sino al 40 per cento dell’importo previsto in caso di buon esito della mediazione. Intanto sul fronte delle cartelle esattoriali buone notizie arrivano anche dalle nuove norme Salva Italia che facilitano e agevolano la rateizzazione delle somme dovute ad Equitalia: con le nuove norme già in vigore sarà possibile una dilazione dei pagamenti sino a sei anni e la soglia di richiesta semplice passa da 5 mila a 20mila euro. Solo in Campania sono circa 196mila le domande di rateizzazione concesse da Equitalia. Previste inoltre rate flessibili e stop all’ipoteca nel caso di richiesta e ottenimento della rateizzazione. Infine buone notizie anche per le aziende che saranno facilitate nei pagamenti e potranno una volta ottenuta la rateizzazione partecipare a gara d’appalto purché non siano state saltate più di due rate consecutive.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27