Domenica 25 Luglio 2021

Napoli città-groviera, sindaco risponde su twitter

Napoli, 13 marzo 2012 – “Mi costringete a Twittare tutta la notte ma sono il vostro sindaco e va bene così. Il primo cittadino di Napoli Luigi de Magistris risponde ai cibernauti napoletani sulla condizione delle strade groviera della città e lo fa cinguettando sul social network twitter”. i cittadini si interrogano su quali siano i provvedimenti in programma per garantire una viabilità normale a chi ogni giorno dribbla buche enormi da una capo all’altro della città: da via Marina a Posillipo la situazione è drammatica e lo sanno bene soprattutto i centauri che oltre ai costi di ammortizzatori e gomme usurate prima del tempo rischiano di cadere e farsi davvero male. Il sindaco un po’ seccato dalla tarda ora risponde e annuncia squadre in campo già dal prossimo aprile, invitando comunque i naviganti a rivolgersi alle proprie municipalità. Eppure qualcosa qualcuno aveva cercato di smuoverla: erano stati i costruttori edili che avevano proposto al Comune di Napoli una serie di interventi di rifacimento del manto stradale in cambio dei soldi di multe riscosse, della sosta o dei permessi della ztl. Nulla di fatto: l’accordo non c’è stato. E per adesso i napoletani dovranno accontentarsi delle promesse cinguettate dal sindaco. E a proposito di viabilità, sulla pagina Twitter del sindaco tra i post di risposta sulle buche della città, compare anche un messaggio dell’America’s cup Napoli ovvero della pagina ufficiale dell’evento, che a proposito del nuovo piano traffico in occasione delle regate lancia l’invito del tutti a piedi è ora di cambiare mentalità.  Che si riferisca anche a chi chiede di riparare le buche? Il dubbio è lecito con buona pace di chi chiede strade umanamente percorribili.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27