Martedì 28 Giugno 2022

Anziana uccisa a Marano, fermata terza complice: é minorenne

Marano (Napoli), 28 giugno 2012 – L’avrebbero uccisa senza pietà per poche migliaia di euro, per comprare un iphone o per racimolare denaro per sposarsi. E’ questo lo sconcertante quadro che emerge dalle indagini sull’uccisione di Anna Bevilacqua la 66enne massacrata a coltellate nel suo appartamento di Marano in provincia di Napoli lo scorso 6 di dicembre. Ieri i carabinieri della tenenza di Marano in collaborazione con la compagnia di Giugliano hanno arrestato anche la terza complice delle efferato delitto. Si tratta di una minorenne all’epoca dei fatti 16enne fidanzata del 17enne di Calvizzano arrestato lo scorso 5 di gennaio. La ragazzina è stata raggiunta da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale dei minori lo scorso 25 di giugno. Per lei l’accusa è di concorso in omicidio e rapino. La ragazza infatti, restò a guardare mentre il fidanzatino uccideva l’anziana. Insieme alla coppietta che partecipò alla rapina finita in tragedia, anche la nipote della donna, Nunzia bevilaqua, di 22 anni la prima ad essere arrestata dopo aver confessato il delitto. E se i la coppietta ha agito perché voleva acquistare un telefonino di ultima generazione, la 22 enne voleva quel danaro per sposarsi. Durante la rapina in vico della speranza i tre cercarono infatti i 7mila euro custoditi dall’anziana in una cassetta di sicurezza e quando non riuscirono a trovarli, non esitarono a colpirla con un fendente a collo e gambe. Da quella casa portarono via solo due anelli d’oro e pochi spiccioli. Secondo gli inquirenti i tre agirono nella piena consapevolezza delle conseguenze delle loro azioni.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27