Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307
 Canale Otto Campania » Blog Archive » Razzismo in tv, la replica dei napoletani: “Regaleremo l’aria di Partenope ai piemontesi”
Sabato 20 Luglio 2024

Razzismo in tv, la replica dei napoletani: “Regaleremo l’aria di Partenope ai piemontesi”

Napoli, 25 ottobre 2012- “Altro che puzza…vogliamo regalare l’aria di Napoli a quel giornalista della testata regionale piemontese della Rai che sabato scorso ha offeso non solo i tifosi napoletani ma tutta Napoli”. Dopo la protesta contro il servizio del Tgr Piemonte e la società Juventus con raccolta firme per citazione danni e denuncia-querela, ora sarà inviato simbolicamente a Torino il “Profumo di Napoli”. L’iniziativa è stata ufficializzata stamane nel corso di una conferenza stampa al caffè Gambrinus in piazza del Plebiscito a Napoli, a cui hanno partecipato tra gli altri, il commissario regionale e il capogruppo consiliare della Federazione dei Verbi, Francesco Emilio Borrelli e Carmine Attanasio, il consigliere provinciale di Fli, Giovanni Bellerè e la segretaria di Insorgenza Civile, Lucilla Parlato.Intanto, ha già avuto  migliaia di adesioni la maxi azione legale. Per la maxi causa civile aumenta la richiesta risarcitoria, per ora di oltre 15 milioni di euro, da dividere tra le vittime dei reati . Si attende anche la firma anche di Diego Armando Maradona a tutela dell’immagine dei napoletani. Si dicono soddisfatti gli organizzatori: “Ad oggi sono migliaia le sottoscrizioni per la querela nei confronti di un servizio ignobile, razzista, che rovina l’immagine dei napoletani. Delle ingiustificabili violazioni e offese  sono responsabili tutti i vertici  Rai e società Juventus, non solo il giornalista appena sospeso come capo espiatorio. Faremo sentire la nostra voce di indignazione. I responsabili paghino”

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27