Martedì 18 Giugno 2024

Boom di multe: a Napoli oltre 1milione e 350mila

Napoli, 5 gennaio 2013 – 1milione e 350mila contravvenzioni , di cui 520mila riguardano le Ztl e Trenta i milioni incassati. Sono le cifre delle multe e relative sanzioni nel Comune di Napoli che così da una bella rimpolpata alle magre casse e al bilancio. Tra i reati più di centauri ed automobilisti, il passare a semaforo rosso, l’infilarsi nelle zone a traffico limitato o nelle corsie preferenziali e la guida senza casco magari in tre su un motociclo omologato per due o non di rado addirittura per uno. Cifre significative che rispondo alla linea di pugno duro seguita dall’amministrazione del comune di Napoli che non fa eccezioni, anzi. Rispetto agli anni passati c’è stato un incremento significativo di verbali ma soprattutto di somme incassate. Perché si può dire che c’è una tendenza a violare le regole ma va detto che chi prende il verbale alla fine paga. Preferisce il tabaccaio allo sportello postale ma comunque paga. In realtà verbali e incasso non viaggiano sempre di pari passo: un conto sono le sanzioni, un conto i pagamenti.  Per il 2012 comunque solo a fine febbraio, marzo, si potranno tirare le somme degli incassi dell’anno.
Con le Ztl è stato un vero e proprio boom. A tentare di aggirare gli ostacoli ci hanno provati in molti considerati i numeri di contravvenzioni elevate. Alcune, la maggior parte, sono passate attraverso gli occhi elettronici dei varchi, altre (la minoranze) invece riguardano i controlli incrociati effettuati dagli agenti della municipale sulle vetture nelle autorimesse nella zona della Ztl del Mare. Un bilancio tutto positivo. La capacità di riscossione è sensibilmente aumentata basti pensare che si è passati dai 19 milioni del 2010 ai 30 milioni del 2012.
Diminuito anche il volume dei ricorsi al Giudice di Pace: nel 2010 sono stati 19mila pari al 2%, nel 2012 se ne contano 12mila pari all’1,20%. Resta comunque elevata la quota delle sanzioni non incassate e soprattutto  la piaga dei parcheggiatori abusivi. Tra le sanzioni relative alla sosta rientrano anche loro e sono molte. Più di duecentomila sono quelle complessivamente elevate. I numeri, su questo versante, sono ancora parziali. Ma insieme al rispetto generale del codice della strada tra le priorità resta il contrasto ai parcheggiatori abusivi.

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27