Giovedì 21 Ottobre 2021

Crociato rotto, stagione finita per Rafael: si cerca un sostituto

Castelvolturno, 22 febbraio 2014 – Rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, una diagnosi che non lascia scampo per Rafael il portiere del Napoli ed eroe della sfida di Europa League contro lo Swansea di giovedì scorso. Ed è stata proprio durante il machi in Galles che l’estremo difensore ha riportato l’infortunio in seguito ad un salto finito male. Alla ripresa della gara Rafael ha ceduto il posto a Reina, altrettanto eroico nel salvare gli azzurri dalla disfatta e lasciare il risultato delle reti inviolate. Rafael dovrà finire sotto i ferri e tornerà in campo presumibilmente in un lasso di tempo tra i quattro ed i sei mesi. Per lui, dunque, stagione finita. La brutta notizia per il portiere brasiliano del Napoli è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri dopo il consulto a Villa Stuart dal professor Mariani, che lo dovrebbe operare all’inizio della prossima settimana a Roma. L’infortunio al ginocchio del portiere del brasiliano mette involontariamente nei guai il Napoli. Perché Pepe Reina, titolare di Benitez, quest’anno ha saltato tantissime partite ed ora alle spalle dello spagnolo c’è solo il trentottenne Roberto Colombo. Scenario non semplice, e c’è da mordersi le mani, perché a gennaio il Napoli un portiere lo aveva preso, Andujar, rimasto a Catania ed oggi non più tesserabile. Resta la strada degli svincolati, a cui ieri il ds Bigon ha cominciato a guardare con interesse, tra q2uesti c’è Tim Wiese, ex numero uno del Werder Brema, classe ’81, senza squadra dallo scorso gennaio, l’uruguaiano Fabian Carini e il bielorusso Yury Zhevnov dello Zenit.  Per ora si va avanti così, con Reina titolare e Colombo in panca già alla dalla sfida di lunedì sera col Genoa. Intanto moltissimi tifosi hanno inviato messaggi di auguri a Rafael per una rapida guarigione, primo tra tutti il compagno di squadra Reina e Rafael ha commentato su ‘Instagram’ il grave infortunio al ginocchio subito giovedì in Europa League: “Con la tua benedizione, SIGNORE, ho la certezza che tornerò più forte che mai”.  Ancora nessuna novità consistente per un altro infortunato, Zuniga La pulizia del ginocchio avrebbe dovuto consentirgli un recupero più rapido ma per lui  i tempi si sono allungati. L’esterno colombiano del Napoli corre e si allena regolarmente: non sente dolore, il ginocchio non si gonfia più quando va sotto sforzo e i Mondiali non sono a rischio: l’unico rammarico è aver perso 2-3 mesi e la Champions. 1485085_10202114891947550_830101891_n

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27