Lunedì 26 Luglio 2021

Il Napoli si ritrova a Castelvolturno: il Liverpool intanto frena su Lucas Leiva

Il Napoli riprende a lavorare a Castelvolturno in vista del ritiro a Dimaro

Il Napoli riprende a lavorare a Castelvolturno in vista del ritiro a Dimaro

Evitare rigorosamente che Dimaro si trasformi in una location superaffollata di calciatori azzurri: Rafa Benitez è stato chiarissimo con Bigon nel primo incontro di Castelvolturno e i due sono alle prese con il capitolo cessioni. Tutt’altro che facile dal momento che l’elenco di quelli da sistemare è oltremodo lungo. Per Britos è scartata la pista del prestito dal momento che, essendo in scadenza, il Napoli sarebbe costretto a prolungargli il contratto prima di cederlo. Si spera a questo punto nella grande disponibilità economica dei club russi, gli unici a poter spendere per l’ex Bologna almeno sei milioni. Behrami e Dzemaili sono i nodi per il centrocampo che Benitez vorrebbe fortemente ridisegnare. Il primo interessa a Inter e Tottenham, con il Napoli che non si schioda dai 10 milioni richiesti. Su Dzemaili, in scadenza nel 2015, resta forte il Milan che più volte ha fatto sondaggi: a 7 milioni ci sarebbe il via libera di De Laurentiis. Dal Liverpool Echo, giornale molto vicino alle vicende dei Reds, arrivano intanto interessanti novità su Lucas Leiva. Il Napoli starebbe spingendo per un prestito, ipotesi che il club inglese non digerisce. Così l’affare sarebbe tutt’altro che scontato. Si tratta pertanto, mentre altri due nomi sono sul taccuino di Bigon: Cristoph Kramer è un centrocampista classe ’91, in prestito al Borussia Monchengladbach dal Bayer Leverkusen. Il suo cartellino viene valutato 8 milioni.  Una delle indicazioni del Mondiale è invece Hector Herrera, calciatore messicano del Porto che il Napoli ha monitorato durante la stagione. Quella dei Dragoes è una bottega storicamente molto cara ed è impensabile che per Herrera si possa discutere per meno di 10 milioni. In attacco c’è da sistemare Pandev, con Zapata pressato non solo dal Toro. Edu Vargas sarà a Dimaro e Benitez potrà decidere del suo futuro: il cileno è apprezzato da Siviglia, Valencia e Rubin Kazan. In entrata Michu rimane in pole position: si discute con lo Swansea della cifra per l’eventuale riscatto e con il calciatore che ha chiesto 2 milioni di ingaggio. Ivan Perisic ha fantasia e forza fisica oltre alla duttilità che gli consentirebbe di svariare su tutta la trequarti. Il Wolfsburg è però cliente difficile, specie dopo l’ottimo mondiale del croato. Andre Ayew ha segnato due volte al Napoli nel girone di Champions e il Marsiglia chiede per lui 8 milioni: a meno che Pandev non venga inserito in una trattativa che il macedone non disdegnerebbe.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27