Martedì 19 Ottobre 2021

Lopez e Gargano alla conquista della mediana azzurra

Inler, Gargano, Jorginho, Lopez ma anche De Guzman. È il centrocampo del Napoli. Il reparto mediano della squadra azzurra nel mirino delle critiche della scorsa stagiona ora si compone di 5 nomi. Via Behrami, addio a Dzemailli, ora a disposizione del tecnico Rafa Benitez dalla vecchia guarda restano lo svizzero e il brasiliano. Di nuovi ci sono David Lopez e soprattutto il rilancio a sorpresa di Walter Gargano. L’uruguaiano titolare nelle sfide dei preliminari di Champions ritorna all’ovile dopo il prestito al Parma. Era tra i partenti e invece resta. Criticato sul campo e dai tifosi Gargano ha invece affrontato con dignità e professionalità il rientro in campo in maglia azzurra risultando addirittura tra i migliori nella disfatti di Bilbao durante il ritorno del preliminari quando baschi hanno buttato fuori gli azzurri con 3 reti cocenti. L’uruguaiano è riuscito a convincere l’allenatore madrileno dopo aver anche rinunciato alla convocazione con la sua nazionale pur di allenarsi con il Napoli. Convocato nella lista di Europa League Gargano potrebbe fare la differenza in quel centro campo lacunoso che è stata la mediana del Napoli del terzo posto dello scorso anno. Quest’anno si cercherà di fare di più sfruttando al meglio chi c’è già e chi è arrivato. A partire da Lopez, playmaker basso per lui lavoro tattico e specifico per  velocizzare l’inserimento dello spagnolo. E poi lui, l’uomo partita dell’esordio in campionato del Napoli: De Guzman. Preso come sostituto di Inler, Benitez lo ha però inserito contro il Genoa al posto di Hamsik: una scelta azzeccata per l’olandese in rete al 94 esimo sul terreno del Marassi. Nuovo reparto dunque, per il Napoli che dovrà affrontare domenica 14 al San Paolo il Chievo Verona: lo stop del campionato servirà per provare i nuovi innesti che dovranno da un lato spingere al centro campo e dall’altro proteggere la difesa ancora tallone d’Achille di un Napoli delle polemiche per un mercato deludente per  i tifosi. Ma lo stesso patron De Laurentiis li ha rassicurati con quelle parole magiche: “Lo scudetto arriverà”.facf7108ebe84f197e7453cbb6a88251-22938-d41d8cd98f00b204e9800998ecf8427e

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27