Sabato 25 Settembre 2021
07/10/2013 15,04 “Massacrateli”, poi li perdona e li arruola. La strana storia del padrino Setola e dei suoi killer stragisti
  Casal di Principe, 7 ottobre 2013 – Per il clan, quello dei Casalesi, si occupavano di “recupero crediti”. Gli toccava girare tra i negozianti in ritardo con la rata del pizzo, usare maniere convincenti perché questi si decidessero a onorare la tassa per la protezione, per poi depositare il tutto nelle casse di “famiglia”. Ma accadde che si registrò più di...