Martedì 28 Settembre 2021
23/02/2013 21,31 Pinze dimenticate nell’addome, l’autopsia conferma i sospetti sull’assurda morte di Nicoletta
Per sette mesi ha vissuto con una pinza di 22 centimetri nella pancia. Lo conferma l’autopsia eseguita sul corpo di Nicoletta Ontano, la donna morta a seguito lancinanti dolori addominali all’ospedale di Ruggi d’Aragona di Salerno.