Giovedì 19 Maggio 2022
19/02/2013 12,09 Un pentito in aula: “Feci votare Cosentino nel ‘95”. Un altro pentito: “Io nel ‘93”. I legali del deputato: “Peccato che in quell’anno non era candidato”
Santa Maria Capua Vetere, 19 febbraio 2013 – L’aveva detto che in questa fase delle elezioni non se ne sarebbe fregato granché, ma che ci avrebbe messo faccia, anima e corpo nella sua battaglia contro chi lo vuole in galera. Pentiti, per lo più, collaboratori che Nicola Cosentino giura di non conoscere né, nella peggiore delle ipotesi, di avere rapporti di parentela...