Sabato 25 Settembre 2021
12/10/2013 17,41 Apologia del capoclan, a giudizio il neomelodico Nello Liberti. I pm: “Il brano inneggiava al defunto boss Oliviero”
Il cantante neomelodico Nello liberti, all’anagrafe Aniello Imperato, è stato rinviato a giudizio per istigazione a delinquere: aveva scritto la canzone “o capoclan” nella quale inneggiava al defunto boss di Ercolano Vincenzo Oliviero. I magistrati si tratta di apologia alla camorra. Servizio andato in onda nel corso dell’edizione delle 13.30 di 8 News del 12 ottobre...