Sabato 10 Aprile 2021
20/03/2013 14,53 Il capo della polizia Manganelli sconfitto da un tumore. Morto a Roma il “superpoliziotto” di Avellino
  Roma, 20 marzo 2013 – E’ morto il capo della polizia Antonio Manganelli. Era malato di tumore da tempo ed era ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Giovanni di Roma dallo scorso 24 febbraio, dopo essere stato colpito da una emorragia cerebrale. Le sue condizioni si erano aggravate martedì. Manganelli era nato ad Avellino l’8 dicembre 1950....
01/02/2013 17,46 Camorristi usurai, arrestata la famiglia del boss Pagnozzi
Avellino, 1 febbraio 2013 – Il boss del clan di camorra “Pagnozzi” che opera nell’Avellinese – Gennaro Pagnozzi, di 73 anni, detto ‘o giaguaro – è stato arrestato dai carabinieri a Napoli. Insieme a lui sono stati arrestati la moglie, Rita De Matteo, di 73 anni, il fratello Paolo Pagnozzi, di 68 anni, e un elemento del clan, Davide Pisano, di 68 anni....
03/12/2012 13,21 Primarie: Bersani a valanga, ma cala l’affluenza. Il centrosinistra perde un elettore su quattro rispetto al primo turno
  Napoli, 3 dicembre 2012 – Nella sfida tra i due competitor al ballottaggio, in Campania si mette di mezzo un terzo incomodo: l’astensionismo. Contrariamente al trend nazionale, al ballottaggio per la scelta del candidato premier del centrosinistra, rispetto al primo turno c’è stata una flessione significativa: in sette giorni il centrosinistra ha perso un elettore...
11/09/2012 18,25 Parco Santo Spirito, la Procura di Avellino apre un’inchiesta
Lo scandalo del Parco Santo Spirito ad Avellino. Dopo un’inaugurazione in pompa magna cancelli chiusi e struttura off limits per carenze igienico-sanitarie. Ma la gente continua ad andarci. La Procura del capoluogo irpino apre un’inchiesta. Servizio andato in onda nel corso dell’edizione delle 13.30 di 8 news del 11/09/12.
30/05/2012 14,23 Uccide la moglie e chiama il 112: “Si è suicidata”
Napoli, 29 maggio 2012 – Dodici ore nel chiuso di una stanza. A ricostruire, ricordare cosa aveva visto, cosa era successo. E perché la moglie si sarebbe dovuta suicidare a soli 33 anni, senza nessun altro motivo che un matrimonio che non voleva più decollare. E come aveva fatto a prendere la sua pistola. Dodici ore, poi il crollo. “Non si è suicidata, l’ho uccisa io....
11/04/2012 17,24 Rapporti sessuali con l’alunna, prof in carcere
Napoli, 11 aprile 2012 – Una storia d’amore nata tra i banchi. E, detta così, ce ne saranno milioni. Ma questa è una storia nata sull’asse banco-cattedra. Sì, perché i protagonisti sono uno stimato, così lo descrivono, docente di Educazione musicale, di 48 anni, e un’alunna del prof, che di anni ne ha appena 14. A quanto pare, e dall’accusa, docente e discente...
25/02/2012 17,25 Fisco, dichiarano reddito zero e guidano Porche
Napoli, 25 febbraio 2012 – I furbetti non si nascondono soltanto dietro un registratore di cassa incapace di emettere scontrini. Furbi, ma molto più danarosi di un esercente o di un ambulante che di un registratore non ha mai neppure provveduto a dotarsi, sono quei facoltosi che dichiarano, nel 730, di avere un reddito di povertà, o che il 730 non lo compilano neppure,...
18/02/2012 16,16 Basket, Sidigas fuori dalle Final Eight
Avellino, 18 febbraio 2012 – Brutta sconfitta per la Sidigas Avellino che ieri sera ha disputato la sua ultima gara nelle final Eight di Torino contro Bennet Cantù che anche in campionato ha dato filo da torcere agli irpini di mister Vitucci. I biancoverdi spesso sotto di oltre dieci punti, piccoli segnali di ripresa con la tripla di Slay al 23’ che porta L’avellino a...
08/02/2012 16,05 Tregua maltempo, ma da venerdì nuova emergenza
Napoli, 8/2/12 – Una breve tregua e poi di nuovo neve e temperature gelide. Il maltempo che da più di una settimana ha messo in ginocchio l’Italia intera tra oggi e domani dovrebbe ridursi per tornare a farsi sentire di nuovo nel fine settimana. La situazione più difficile in Campania, si registra ad Avellino e provincia dove anche oggi ci sono stati notevoli disagi a...
06/02/2012 14,15 Gelo, allarme energia elettrica in Campania
Due morti e un ferito. E’ questo il bilancio del gelo che ha messo in ginocchio la Campania. L’ultima vittima ieri a Frigento, nell’avellinese, dove un cinquantenne è stato stroncato da un infarto dopo aver spalato diversi metri cubi di neve che ostruivano l’accesso alla sua casa. Prima di lui sabato era toccato ad una  42 irpina schiacciata della neve che aveva fatto...

« Precedente