Mercoledì 25 Maggio 2022
14/05/2013 13,47 La tragedia di Portici, prende corpo il teorema che il crollo sia stato provocato dai lavori
  Portici, 14 maggio 2013 – La quarta tacca del giorno che Portici non dimenticherà era il consorte dell’unica indagata del crollo della processione di San Ciro. Michele Fiengo non ce l’ha fatta. Era anche lui su quel balcone al primo piano di Palazzo Gioacchino Evidente, al civico 93 di corso Garibaldi, in attesa del passaggio della processione assieme ai familiari....