Sabato 19 Giugno 2021
23/02/2013 21,31 Pinze dimenticate nell’addome, l’autopsia conferma i sospetti sull’assurda morte di Nicoletta
Per sette mesi ha vissuto con una pinza di 22 centimetri nella pancia. Lo conferma l’autopsia eseguita sul corpo di Nicoletta Ontano, la donna morta a seguito lancinanti dolori addominali all’ospedale di Ruggi d’Aragona di Salerno.
03/05/2011 12,52 Le Brigate rosse tra memoria e storia
Napoli, 3 maggio 2011 – Si intitola “Memorie e storia, territori e società negli anni 70”, il progetto coordinato da Luca Tarantelli figlio dell’economista Ezio, ucciso dalle Brigate Rosse nel marzo del 1985. L’iniziativa illustrata a Palazzo San Giacomo, è rivolta alle scuole secondarie e hanno aderito le classi terze quarte e quinte degli Istituti tecnici commerciali...