Giovedì 13 Maggio 2021
16/11/2011 12,09 Crack Bpm, Cacciapuoti chiede 3 anni e 10 mesi
Napoli, 16 novembre 2011 – Ammette le sue colpe, ma lo aveva già fatto quando, in manette, lo hanno condotto dalla sua latitanza d’oro di Santo Domingo al carcere di Poggioreale. Ora lo fa chiedendo di patteggiare su tutti i reati che gli vengono contestati. Raffaele Cacciapuoti, il promoter della mai nata banca popolare del Meridione, artefice di un buco accertato di almeno...