Martedì 24 Maggio 2022
28/11/2011 12,35 Mega-discarica sequestrata a Montecorvino Pugliano
Napoli, 28 novembre 2011-I carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno sequestrato a Montecorvino Pugliano (Salerno) una discarica abusiva di rifiuti non pericolosi realizzata all’interno di una cava dismessa in località Parapoti. La discarica abusiva, di circa 4mila mq, era destinata ad accogliere soprattutto scarti di lavorazioni edilizie. I militari dell’Arma...
10/11/2011 19,08 Omicidio Cannavacciuolo: fermati i presunti assassini
Napoli, 10 novembre 2011-Hanno un nome e un volto i killer di Carlo Cannavacciuolo, il giovane veterinario ucciso a Santa Maria la Carità la sera di venerdì mentre era in auto appartato con la sua fidanzata. I due assassini sono stati catturati questa mattina dai carabinieri e trasferiti nella caserma di Sant’Antonio Abate.Si tratta di Ciro Afeltra e Violanto Petrucci, entrambi...
07/11/2011 14,11 Scacco matto al clan dei Casalesi
Napoli, 7 novembre 2011- Operazione contro il clan dei Casalesi in tutt’Italia: i carabinieri del gruppo territoriale di Aversa in provincia di Caserta)da stanotte sono impegnati nella cattura e nell’esecuzione di perquisizioni nei confronti di 35 esponenti di spicco e di vertice del clan di Casal di Principe. Le accuse nei loro confronti vanno dall’associazione...
04/11/2011 15,10 Sicurezza sul lavoro, summit in prefettura
Napoli, 4 novembre 2011- Due giorni dopo, l’assurda tragedia di Somma Vesuviana che è costata la vita a due muratori inghiottiti da un pozzo killer, il prefetto di Napoli Andrea De Martino ha convocato il Comitato di sicurezza sul lavoro. „Alla riunione parteciperanno il direttore regionale del lavoroe quello provinciale, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali nonché...
02/11/2011 21,10 Tragedia del lavoro a Somma, due operai morti in un pozzo
Napoli, 2 novembre 2011-Sono stati trovati dai vigili del fuoco l’uno sopra l’altro e coperti di terra i due operai di Ottaviano morti oggi in via Pizzone Cassante, a Somma Vesuviana, mentre cercavano di rendere più profondo un pozzo artesiano. Sarebbe stato quindi il cedimento delle pareti del pozzo a causare il decesso dei due operai. Sarà comunque l’autopsia...
31/10/2011 21,05 Sosta abusiva a Chiaia con un sms
Napoli, 31 ottobre 2011 – Parcheggio abusivo riservato e a pagamento grazie ad un sms. Il nuovo stratagemma  in termini di ingegnosità illegale arriva da Napoli. Ed è nel capoluogo partenopeo che i carabinieri hanno scoperto la nuova frontiera del parcheggio abusivo denunciando in stato di libertà un 20enne di Salita Vetriera ritenuto responsabile d’invasione di...
20/10/2011 15,13 Scacco matto ai casalesi: 7 arresti
Caserta, 20 ottobre 2011 – Blitz dei carabinieri a Casal di Principe, sette arresti tra i fedelissimi del boss Francesco Bidognetti e esponenti della fazione Tavoletta-Ucciero del clan dei Casalesi, protagonisti nel 2007 di una faida interna fatta di omicidi, estorsioni e violenze. Le ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal Tribunale di Napoli, su richiesta...
19/10/2011 20,05 Lezioni di legalità nella “casa” di don Merola
Napoli, 19 ottobre 2011- Due ore a discutere di legalità e dinorni. Ma anche a ri- spondere alle domande di decine e decine di ragazzini dell’Arenaccia, uno dei tanti, troppi quartieri difficili di Napoli Protagonista di questo insolito pomeriggio il generale Carmine Adindolfi, coman dante della Legione Campania della Benemerita che ha ha accolto con piacere l’invito...
25/02/2011 11,40 Moglie del boss Setola sequestri per 100mila euro
Caserta, 25 febbraio 2011 – Blitz dei carabinieri la scorsa notte a Caserta. Ammonta a circa 100mila euro il valore del materiale sequestrato dai militari del comando provinciale nell’abitazione di Stefania Martinelli, moglie del boss stragista dei Casalesi, Giuseppe Setola. A casa della donna, 33 anni, sono stati ritrovati, nel dettaglio 6 orologi, 2 anelli in diamanti,...
09/02/2011 16,00 Napoli, nell’affare false invalidità spunta la camorra: presi 5 del clan Mazzarella
NAPOLI – I carabinieri della compagnia di Napoli/Bagnoli, con i colleghi della stazione di Posillipo, questa notte hanno arrestato 5 persone ritenute affiliate al clan camorristico dei “Mazzarella”, operante nel centro storico di Napoli. Gli arrestati sono ritenuti responsabili di una serie di reati aggravati dal metodo mafioso quali l’associazione per delinquere finalizzata...

Successivo »