Martedì 30 Novembre 2021
07/03/2013 21,06 Il rogo di Città della Scienza, la pista dei lotti da “svendere”
  Napoli, 6 marzo 2013 – Le piste sono tre, quattro. Forse qualcuna in più. Ma tra le ipotesi su chi possa aver avuto un qualche interesse a incenerire Città della Scienza, ce n’è una che trova oggi un riscontro inquirente maggiore. Almeno negli interessi. A poche centinaia di metri da ciò che resta del polo scientifico-museale si stagliano quattro lotti edificabili....
20/12/2011 14,43 Seimila immobili da abbattere in Campania
Napoli, 20 dicembre 2011 – Quello che va concludendosi è un anno lungo in quanto a illeciti contro la natura in Campania. Laddove per illecito si intende non solo il ciclo di rifiuti smaltito illegalmente, ma anche le costruzioni abusive che deturpano e modificano l’assetto naturale del paesaggio. Sono 3.849 le infrazioni accertate nel 2011, pari al 12,5% del totale nazionale....
30/03/2011 12,14 Condono per 100.000 abusi
Napoli, 30 marzo 2011 – Centomila richieste di condono edilizio. Sono le pratiche che si sono accumulate negli uffici della Procura generale e della Procura di Napoli dal 1985, anno della prima legge per combattere gli abusi edilizi, fino ad oggi. Il dato, acquisito di recente, rispecchia cosa è avvenuto nel Napoletano negli ultimi trent’anni registrando il record nazionale....
03/03/2011 13,18 Edilizia scolastica: Napoli promossa
Napoli, 2 marzo 2011 – A sorpresa Napoli è la prima città del Sud in materia di edilizia scolastica. È quanto si evince dalla graduatoria “Ecosistema Scuola 2011” di Legambiente. Situazione ribaltata dall’anno scorso, quando il capoluogo partenopeo era giù di 24 posizioni. A fargli guadagnare il posto di capofila sono la qualità dei servizi: come il 94% delle mense...
02/03/2011 13,33 Napoli, riparte il condono Sanatoria anche in aree vincolate
Napoli 02 marzo 2011 – Migliaia di abusi edilizi a Napoli, e non soltanto di piccola entità, potranno essere sanati. Il Comune ha infatti riaperto i termini del condono edilizio. Con una novità sostanziale. La sanatoria riguarderà anche gli abusi realizzati in aree vincolate, sempre che l’opera non risulti particolarmente deturpante ovvero e non contrasti con il paesaggio....