Domenica 26 Maggio 2024
07/03/2012 12,55 E’ di un milione e mezzo la truffa all’Asl
Napoli, 7 marzo 2012 – Duemila euro per un’ingessatura, l’anziana che si fa convincere a farsi operare in clinica dopo due settimane di abbandono in barella con un femore rotto, operazioni chirurgiche pagati due volte (dal paziente e dall’Asl, interventi estetici fatti passare come rimborsabili dal servizio sanitario. Un paziente che muore in clinica, ma che, grazie...