Domenica 28 Novembre 2021
12/07/2014 15,31 Guida “sportiva” per far colpo, travolge e uccide l’amica 15enne al tavolino del bar. La vittima frequentava la stessa scuola di Salvatore Giordano, ucciso dal crollo in Galleria Umberto
Marano, 12 luglio 2014 – Tragedia ieri sera a Marano, in provincia di Napoli, dove una studentessa di 15 anni, Giulia Menna, è morta dopo essere stata investita da un’auto mentre, seduta a un tavolino con altri due amici di 16 e 20 anni, stava mangiando un kebab. Il giovane autista, il 19enne Fabio Molaro, è un amico della vittima ed aveva appena accompagnato Giulia....
11/07/2014 17,26 Muore a sette mesi schiacciata dal’airbag. Tragedia a Ottaviano, la piccola era nel seggiolone accanto al lato guida
Ottaviano, 11 luglio 2014 – Una bimba di sette mesi è morta in seguito al trauma riportato nel violento impatto con l’airbag dell’auto. La tragedia è accaduta a Ottaviano, in provincia di Napoli, in seguito ad un tamponamento a catena avvenuto nella giornata di ieri. La piccola è morta la scorsa notte nell’ospedale Santobono di Napoli per le gravi lesioni riportate...
12/02/2014 11,52 Schianto frontale, centauro muore nei pressi della Procura di Napoli
Napoli, 12 febbraio 2014 –  Ancora sangue sulle strade di Napoli. Un centauro è morto per le conseguenze di uno scontro frontale. L’incidente stradale è avvenuto in via Aulisio, nei pressi della sede della Procura. Secondo una primissima ricostruzione della polizia municipale, nello schianto sono rimaste coinvolte una moto, in sella della quale c’era la vittima, un...
10/02/2014 14,11 Sangue sulle strade. Quattro morti e otto feriti in uno schianto tra tre vetture sulla Statale per Agropoli. Auto contro tir nel Sannio: un morto
  Salerno, 10 febbraio 2014 – E’ di quattro morti, due uomini e due donne e di almeno 8 feriti di cui tre gravi il bilancio di un tragico incidente stradale verificatosi in serata sulla Statale 18 tra le uscite di Agropoli Nord ed Agropoli Sud. Due auto, per cause ancora da accertare si sono scontrate frontalmente coinvolgendo di fatto anche un terzo veicolo che sopraggiungeva....
02/11/2012 20,28 Sul tetto della sua azienda per verificare danni, cade e muore
Un imprenditore, Giovanni Palladoro, 64 anni, è morto a Nola, nel Napoletano. Era salito sul tetto della sua azienda, forse per controllare i danni del maltempo ; la struttura non ha retto al suo peso e lui è precipitato giù. Al momento dell’incidente era da solo; la sua azienda, che produce banconi frigorifero, era oggi chiusa. Sul posto si sono recati i carabinieri di...
13/06/2012 15,52 Si ribalta autocisterna, muore autista: era padre di cinque figli
Napoli, 13 giugno 2012 – Un colpo di sonno, un malore. Un ostacolo o un’auto da evitare. Tutto da chiarire. Resta la più tragica delle conseguenze. L’autocisterna, con tanto rimorchio e carica di gasolio, dapprima si ribaltata sui due lati, per poi ha preso fuoco sulla strada statale 162. Le fiamme travolgono l’abitacolo e l’autista, che muore carbonizzato. E’...
05/05/2012 17,03 Ubriaco semina il panico al volante di un camion
Salerno, 5 maggio 2012 – Alla guida di un modesto “mostro” della strada, ha seminato il terrore lungo un tratto di stradale, provocando un brutto incidente. Non contento, scende dal suo mezzo e prende a martellate un Suv. Protagonista, un allevatore 29enne completamente ubriaco alla guida del suo autocarro. L’uomo è stato arrestato. È accaduto a Montecorvino Rovella,...
02/03/2011 13,24 Rogo mortale in canonica
Napoli, 1 marzo 2011 – Vigili del Fuoco di nuovo a lavoro in via Nuova san Rocco dove, stamane, Don Emanuele Amati è rimasto ucciso da un rogo propagatosi all’interno della canonica nella quale si era ritirato da alcuni anni. A poche ore di distanza dall’incidente mortale, un nuovo incendio si è sviluppato nell’abitazione che si trova al piano superiore della chiesa...
02/03/2011 13,22 Giallo sul rogo in canonica
Napoli, 2 marzo 2011 – Ad uccidere Don Emanuele Amati sarebbe stato un impianto elettrico non a norma. E’ una delle ipotesi al vaglio dei tecnici dei Vigli del Fuoco che indagano sul tragico incendio divampato ieri mttina nella canonica della chisa di San Rocco a Capodimonte. Il giorno dopo la tragedia, nessuno della comunità dei fedeli vuol parlare sulle possibili cause...
01/03/2011 14,07 Ex-parroco brucia tra le fiamme in canonica
Napoli, 1 marzo 2011 – È morto tra le fiamme che hanno avvolto la sua casa, l’ex parroco 85enne di una chiesa di Capodimonte, Emanuele Amati. La tragedia in via San Rocco 30, nel quartiere collinare del capoluogo partenopeo. Il sacerdote viveva nell’abitazione situata al piano superiore della parrocchia di San Rocco e non ha avuto scampo nel rogo che ha invaso...

« Precedente