Giovedì 2 Dicembre 2021
11/07/2014 17,37 Morta dopo aver partorito alla clinica Villa delle Querce, indagati cinque medici
Cinque medici sono stati iscritti nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta per far luce sul decesso di Alessandra De Simone, la 36enne morta dopo aver dato alla luce una bimba nella clinica Villa delle Querce, al Vomero. L’autopsia sarà eseguita lunedì. http://www.vimeo.com/100507353
30/04/2014 11,34 Alleanza Ncd-Udc, l’ex ministro De Girolamo: “Garantisti con i condannati candidati nelle nostre liste”
“Non siamo un tribunale, siamo garantisti con tutti. Anche con i candidati nelle nostre liste per le europee che sono indagati o che sono stati condannati. Saranno i cittadini a giudicarli al momento del voto”, così l’ex ministro ed esponente del Nuovo Centrodestra Nunzia De Girolamo, nel giorno della presentazione a Napoli dei candidati per le europee nella lista Ncd-Udc. http://www.vimeo.com/93254075
14/09/2012 14,28 Assunzioni Astir, 42 indagati. C’è anche l’ex Assessore Gabriele
Napoli, 14 settembre 2012 – Chiuse le indagini sui presunti illeciti nelle assunzioniall’Astir, la società partecipata della Regione Campania ora in liquidazione i cui dipendenti hanno organizzato negli ultimi giorni clamorose manifestazioni di protesta. 42 le persone indagate: il reato ipotizzato dal pm Giancarlo Novelli è abuso d’ufficio in concorso. I fatti risalgono...
12/04/2012 15,55 Muore dopo 6 ore di attesa, indagati 6 medici
Napoli, 12 aprile 2012 – E’ morta tra urla strazianti e dolori insopportabili, Claudia d’Aniello la 41enne deceduta all’ospedale Pascale di via Semmola lo scorso 3 aprile dopo sei ore di attesa al Fatebenefratelli di via Manzoni. l’inchiesta aperta dalla magistratura ha portato la Procura di Napoli alla notifica di sei avvisi di garanzia nei confronti di altrettanti...
17/11/2011 10,20 Disoccupati Bros, 15 indagati dalla Procura di Napoli
Napoli, 17 novembre 2011 – La Procura di Napoli apre un’inchiesta sui disordini provocati dai disoccupati del progetto Bros nel corso delle numerose manifestazioni che hanno messo in atto nel2010. A finire nel mirino dei pm sono soprattutto i disagi di ordine pubblico. Come bus e cassonetti dati alle fiamme; l’aggressione all’assessore regionale al lavoro, Severino...
21/04/2011 14,37 Boscoreale: conta dei dipendenti al Comune 70 indagati e l’assise va in tilt
Napoli, 21 aprile 2011 – «Farò il possibile per assicurare la funzionalità degli uffici, successivamente, in collaborazione con i tecnici valuterò i provvedimenti disciplinari da attuare nei confronti dei dipendenti per i quali sono stati convalidati gli arresti e che sono stati interdetti dai pubblici uffici». Commenta così il sindaco di Boscoreale la bufera che si...