Martedì 28 Giugno 2022
01/10/2013 17,47 Melania, trent’anni in Appello a Parolisi. E il giudice popolare rivela: “E’ stata dura”
  L’Aquila, 1 ottobre 2013 – Praticamente un atto di pura burocrazia. Rito abbreviato e riduzione della pena al massimo previsto per la tipologia di procedimento. Niente più carcere a vita, ma trent’anni di carcere, così come da codice. Nessuna perizia ulteriore, nessun colpo di scena. Anche per i giudici di secondo grado Salvatore Parolisi è l’assassino Melania...
03/01/2013 18,32 Parolisi uccise Melania perché rifiutò di fare sesso con lui. Il gup: “E’ stato un delitto d’impeto commesso da un uomo subdolo e violento”
Teramo, 3 gennaio 2013 – Un rapporto sessuale rifiutato avrebbe scatenato la furia di Salvatore Parolisi, il caporal maggiore dell’esercito condannato in primo grado all’ergastolo per avere ucciso, il 18 aprile 2011, la moglie Melania Rea, nella pineta di Ripe di Civitella, in provincia di Teramo. E’ questa la conclusione alla quale è arrivato il giudice di...
18/04/2012 16,01 Melania Rea, oggi l’anniversario dell’uccisione
Ascoli Piceno, 18 aprile 2012 – E’ trascorso già un anno dalla morte di Melania Rea, la 29enne mamma di Somma Vesuviana il cui cadavere fu ritrovato martoriato da 35 coltellate nel Bosco di Ripe di Civitella nel teramano, a due giorni dalla sua scomparsa mentre si trovava con la figlioletta e il marito al pianoro di Colle San Marco ad Ascoli Piceno. Quello stesso marito...
23/12/2011 9,53 Melania, cane molecolare valutato inattendibile
Napoli, 23 dicembre 2011 – La procura di Teramo ‘blinda’ sempre più gli indizi raccolti per accusare il caporalmaggiore dell’Esercito Salvatore Parolisi, unico indagato per la morte della moglie, Melania Rea. Lo fa sottoponendo a perizia perfino il cane molecolare che nelle ore immediatamente successive alla scomparsa della donna, la sera del 18 aprile,...