Lunedì 26 Febbraio 2024
22/03/2012 17,12 “Volevo uccidere Narducci in piazza dei Martiri”
Napoli, 22 marzo 2012 – Un killer solitario e insospettabile. Un uomo che staziona nel mezzo di una piazza. Sotto il giubbotto nasconde una pistola calibro 7,65 munita di silenziatore. Sa che il suo uomo, l’obiettivo da eliminare, dovrà passare di lì a poco da quelle parti. Piazza dei Martiri il teatro di un omicidio mancato. Un delitto di quelli da ricondurre alle logiche...