Lunedì 26 Febbraio 2024
23/04/2012 15,44 Bimbo rom ucciso da un raffreddore, tragedia nel “campo” di Giugliano
Napoli, 23 aprile 2011 – Ammazzato da un raffreddore mal curato. E’ questa, almeno, la prima ipotesi attorno alla morte di un bimbo. Sullo sfondo, le condizioni di totale degrado nelle quali il piccolo è nato ed ha vissuto la sua breve vita: il campo rom di Giugliano, una baraccopoli da anni al centro di polemiche e oggetto dell’astio dei residenti, stagliata alle spalle...