Venerdì 16 Aprile 2021
29/07/2014 15,34 Ucciso per errore a Portici, nel mirino dei rapinatori che hanno esploso il colpo di pistola c’era un imprenditore
E’ caccia agli assassini di Mariano Bottari, il pensionato di 75 anni ucciso a Portici da un proiettile esploso nel corso di un tentativo di rapina. Il colpo che ha ucciso il povero Mariano era indirizzato a un imprenditore intercettato mentre stava andando a depositare in banca l’incasso delle sue aree di servizio. http://www.vimeo.com/102020595
28/07/2014 17,48 Pensionato ucciso per errore durante un conflitto a fuoco a Portici. Il 75enne nel mezzo di un inseguimento tra centauri armati
Portici, 28 luglio 2014 – E’ accaduto ancora. E’ capitato ancora una volta ad un innocente trovarsi nella traiettoria di proiettili destinati a qualcun altro. Nel conflitto a fuoco tra criminali, ci ha rimesso la vita questa volta un pensionato di 75 anni. Si chiamava Mariano Bottari (nella foto), abitava a due passi da dove le immagini immortalano il suo corpo coperto...
18/07/2014 16,12 Inseguì e uccise i presunti autori della rapina subita a Posillipo, condannato a 10 anni
Inseguimento di Posillipo, per il giudice fu omicidio volontario. Condannato a dieci anni di reclusione Leonardo Mirti, il 30 enne che, la notte tra il 9 e il 10 agosto di un anno fa, nei pressi di Palazzo Donn’Anna, travolse con la sua Smart il ciclomotore sul quale viaggiavano i due autori di una rapina che aveva subito poco prima: Alessandro Riccio e Emanuele Scarallo, 17 e...
08/03/2014 16,23 In galera con l’accusa di essere un rapinatore, assolto con formula piena dopo un anno e mezzo di ingiusta detenzione. La storia di Nello Perrino
Un nuovo “caso Tortora” in provincia di Napoli. E’ la vicenda giudiziaria di Aniello Perrino, guardia giurata, che ha trascorso ingiustamente sette mesi in galera e altri otto alla detenzione domiciliare dopo che un collega lo ha accusato di essere il basista di una rapina nell’istituto di vigilanza nel quale lavoravano. A convincere gli inquirenti della colpevolezza...
23/11/2013 16,29 Uccide la moglie, poi simula una rapina. Il pm chiede 16 anni, la famiglia della vittima: “Giustizia per Antonella”
L’11 novembre di un anno fa Antonella Paparo, 36 anni, fu assassinata dal marito con quattro coltellate in una stradina di San Sebastiano. Nei confronti dell’uomo il pm nella sua requisitoria ha chiesto 16 anni di reclusione. La famiglia della vittima annuncia un sit in: “Questa non è giustizia”. Il servizio andato in onda nel corso dell’edizione delle 19.30 di 8 News...
20/02/2013 13,42 Hamsik preso a pugni dai rapinatori. In un video le immagini dei due centauri che hanno “segnalato” il calciatore
    Napoli, 20 febbraio 2013 – Ci sono tutti i contorni per far lievitare l’inchiesta. E alzare il sipario su un pianeta oscuro che, coi suoi grigi abitanti, ruota attorno a un affare chiamato Napoli calcio. Ma se i due sedicenti complici dei banditi-aggressori di Marek Hamsik altro non sono che tifosi azzurri, il teorema potrebbe d’un tratto sgonfiarsi. Tutto...
19/02/2013 18,28 Hamsik dai pm: “Rapinatori troppo violenti”. Le immagini della videosorveglianza all’esame degli inquirenti
Napoli, 19 febbraio 2013 – Si potrebbe pensare alla tessera del tifoso, l’ipotesi più facile da praticare in fatto di ribellione della tifoseria. Una frangia della immensa tifoseria del San Paolo. Si potrebbe pensare all’affare saltato delle trasferte, dopo la quasi certa esclusione dall’Europa League. O un ricatto per i biglietti, come ai tempi delle due bombe nella...
15/02/2013 21,18 Anziana uccisa in casa a Maddaloni, ipotesi rapina. Gli inquirenti: “Presto per scartare altre piste”
  Maddaloni, 15 febbraio 2013 – Potrebbe essere stata vittima di una rapina, Agnese Maria Coscia, una pensionata di 62 anni, uccisa nella sua abitazione di Maddaloni (Caserta), con una trentina di coltellate. La Squadra Mobile della Questura di Caserta, che indaga sull’omicidio, al momento non esclude altre ipotesi. A dare l’allarme è stato un vicino, avvertito...
12/09/2012 12,55 Reagisce alla rapina, 15enne accoltellato a Napoli
Napoli, 12 settembre 2012 – Ha reagito alla rapina del suo cellulare ed è stato accoltellato. Vittima un ragazzo di soli 15 anni. L’episodio è accaduto poco dopo le 23 in via Casanova. Il ragazzo, che era in compagnia di due amici, ha raccontato alla polizia di essere stato avvicinato da due giovani a bordo di uno scooter, che gli hanno intimato di consegnare il telefonino...
07/07/2012 16,27 Rapine finite nel sangue, due delitti in 7 giorni ad Aversa
Aversa, 7 luglio 2012 – Due omicidi nel raggio di pochi chilometri e a distanza di appena sette giorni. E un’unica matrice: la delinquenza comune che ha ucciso al primo timido tentativo di  reazione a una rapina. Una settimana fa toccò a Fabrizio Ferrara, finanziere 39enne il cui corpo fu rinvenuto non distante dalla sede del suo alloggio: ucciso con una pistolettata alla...

« Precedente