Domenica 3 Luglio 2022
16/07/2014 15,46 Romano ferito a Napoli: “Mi hanno detto ‘questo è per Ciro’”. La Digos: “Gli Ultrà non c’entrano nulla”. Al vaglio il racconto della vittima
Napoli, 16 luglio 2014 – La Digos della questura di Napoli, dopo i primi accertamenti, esclude che il ferimento di R.P., 36 anni, romano, avvenuto ieri a Napoli, sia da collegare a rivalità tra tifosi. Proseguono le indagini per chiarire del tutto le modalità dell’episodio. Il ferito – medicato ieri in ospedale e poi dimesso con prognosi di cinque giorni –...
30/11/2013 12,04 La “Casa del Giornalista” nel covo del boss che fece bandire i reporter dalle aule di tribunale
Inaugurata a Napoli la prima “casa del giornalista” . I locali in immobile, confiscato alla camorra, ai Quartieri Spagnoli. Assegnatario e gestore del bene è il coordinamento dei giornalisti precari della Campania. Servizio andato in onda nel corso dell’edizione delle 19.30 di 8News del 29 novembre 2013.
15/10/2013 12,25 Rifiuti, la guerra contro il termovalorizzatore e lo spettro di Tufino. L’emergenza non è affatto finita
  Napoli, 15 ottobre 2013 – Tufino ha riaperto. E sono tutti più contenti. A cominciare da chi, pur immaginando già le conseguenze, se n’è stato zitto sulla questione. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Proprio sul capoluogo avrebbe pesato più che altrove il mancato conferimento della spazzatura nell’impianto del piccolo comune nolano. Perché da Napoli...
22/12/2012 14,29 Ucciso per errore, ancora un arresto. Manca solo l’esecutore materiale del delitto di Lino Romano
  Napoli, 22 dicembre 2012 – Pedine che cadono sull’onda di un clamoroso errore. Tasselli di un domino mal composto, dove un sms sbagliato ha portato alla morte atroce di un giovane che non ha nulla a che vedere con le dinamiche della criminalità organizzata. Ancora una svolta nell’inchiesta sul delitto di Pasquale Romano, detto Lino (nella foto). 30 anni e una...
11/10/2012 9,04 Rifiuti, “cara” emergenza da 30 milioni l’anno. Ed è scontro sull’impianto che il Comune non vuole
Napoli, 11 ottobre 2012 – Se i rifiuti sembrano spariti, l’uscita dall’emergenza la si sta pagando cara e amara. Un po’ di conti sono stati fatti in Prefettura. Un quadro nero, che tiene conto della situazione rifiuti tra Napoli e Caserta, ed è emerso dalle audizioni della commissione parlamentare d’inchiesta. Un vero e proprio salasso il costo per il trasferimento...
17/03/2012 14,14 Sì al Termovalorizzatore a Giugliano: brucerà ecoballe
Napoli, 17 marzo 2012 – Intesa raggiunta tra i sindaci dell’area a nord di Napoli e l’assessore all’Ambiente della Regione Campania Giovanni Romano sulla creazione di un termovalorizzatore nell’area di Giugliano: ieri durante l’incontro con gli amministratori di Giugliano e Villa Literno, Romano è riuscito a strappare l’accordo: sì all’impianto a condizione...
30/01/2012 14,46 Rifiuti, 4 campani su 10 non pagano la tarsu
Napoli, 30/01/12 – 4 campani su 10 non pagano la Tarsu. La tassa sui rifiuti solidi urbani ha un’evasione pari al 40 per cento, il che si traduce in meno fondi a disposizione degli enti per risolvere il problema immondizia. La preoccupazione per la mancanza di fondi arriva dall’assessore regionale all’Ambiente Giovanni Romano che annuncia un incontro inter provinciale...
19/01/2012 13,24 Rifiuti, senza discariche scatterà la maximulta Ue
Napoli, 19 gennaio 2012 – Il problema è stato rinviato, ma non risolto. E la corsa contro il tempo rischia di essere vana. Capitolo rifiuti. Si cerca, ancora, di evitare la maxi sanzione della Unione Europea dopo la lettera di messa in mora da parte dei commissari di Bruxelles. Lunedì scorso il ministro all’Ambiente Clini ha presentato il piano per uscire, a titolo definitivo,...
17/01/2012 17,08 Assessore Romano: “L’inceneritore a Napoli Est si farà”
Napoli, 17/01/12 – Il piano regionale dei rifiuti non poteva non confermare l’impianto di Napoli Est. Sono le parole dell’assessore regionale all’ambiente Giovanni Romano che ha così commentato l’inserimento nel piano approvato ieri dal consiglio regionale di un emendamento che stabilisce la costruzione dell’inceneritore, da tempo al centro del conflitto tra l’ente...
23/11/2011 18,33 Rifiuti: parte lo “scaricabarile” istituzionale
Napoli, 23 novembre 2011 – L’Unione Europea dà l’ultimatum all’Italia, annunciando l’imminenza delle sanzioni per il dramma rifiuti e subito dalle istituzioni locali parte la corsa allo scaricabarile di responsabilità. A partire dal Comune di Napoli che difende il proprio operato in conformità alle richieste dell’Europa: “Abbiamo fatto il nostro dovere su differenziata,...