Sabato 28 Maggio 2022
20/11/2014 9,50 Cronisti in difesa dell’ambiente, terza edizione del premio “Francesco Landolfo”
Terza edizione del premio “Francesco Landolfo”. Tra i premiati, il redattore di Canale 8 Giuseppe Porzio per il reportage “Semina di morte nel Parco del Vesuvio”. http://www.vimeo.com/112307248
11/11/2014 10,53 Canale 8 in prima linea nella lotta all’inquinamento ambientale: un servizio di Giuseppe Porzio sui veleni interrati nel Parco del Vesuvio si aggiudica il “Premio Francesco Landolfo”
Un’inchiesta di “8 News”, il tg di Canale 8, si aggiudica quest’anno il “Premio Francesco Landolfo”. Indetto da Ordine dei giornalisti della Campania, Associazione napoletana della Stampa, quotidiano “Roma” e Arga Campania, il prestigioso riconoscimento, giunto alla terza edizione, è stato istituito con l’obiettivo di valorizzare le intuizioni e l’impegno di...
09/12/2013 18,24 Terre dei Fuochi, gli esperti alla “Festa delle Stelle”: “I nostri campi non sono più inquinati di altre pianure del paese”
“Basta con gli allarmismi, si rischia di creare una psicosi collettiva. I nostri campi non sono più inquinati di altre pianure del paese”. Lo sostengono, in coro, scienziati, medici e ricercatori intervenuti al convegno “Campania dei veleni” organizzato dal Movimento 5 Stelle di Portici nell’ambito della terza edizione de “La festa delle Stelle”.
09/12/2013 15,16 Terra dei Fuochi, il “patto di Portici” tra Caldoro e M5S. L’impegno del governatore: “Subito risposte”. La senatrice Nugnes: “I clan pronti a speculare sulle bonifiche”
Terra dei Fuochi, il governatore Caldoro nella “tana” dei grillini. Il presidente della giunta regionale stringe un patto con parlamentari e attivisti del Movimento 5 Stelle e, dal palco della “Festa delle Stelle”, a Portici, annuncia risposte immediate su bonifiche, mappatura e tracciabilità dei prodotti. La senatrice Paola Nugnes avverte: “Controlli sulle opere di bonifica,...
17/11/2013 10,26 Terre dei Fuochi, un fiume in piena e di rabbia inonda Napoli
Più di quanto previsto alla vigilia. Il fiume in piena alla fine ha veramente inondato Napoli. Il corteo, pacifico, per la Terra dei Fuochi ha visto scendere in piazza almeno cinquantamila persone, anche se gli organizzatori parlano di una cifra tre volte superiore. Alla testa, don Maurizio Patriciello. Tensioni quando gli organizzatori hanno allontanato il gonfalone del Comune...
16/10/2013 16,55 Terra dei Fuochi, il Pdl campano illustra un progetto di legge: “E’ il nostro piano Marshall per le bonifiche”
  Napoli, 16 ottobre 2013 – Far rivivere un territorio come fu fatta rivivere l’Europa nell’immediato dopoguerra. Con un piano straordinario di aiuti, fattivi ed economici. I propositi dell’allora segretario di Stato americano, George Marshall, si tradussero in un piano che è stato uno dei momenti politici più alti degli anni moderni della Storia. “Piano Marshall”,...
16/10/2013 16,23 Il consigliori di D’Alema e il fango che non ferma la battaglia per spegnere la Terra dei Fuochi
  Il titolo era stato “fuochisti di professione”. Ma non sono piromani i fuochisti di Claudio Velardi, imprenditore della comunicazione, una vita nella sinistra comunista, assessore al servizio al servizio di Bassolino governatore, consigliere al soldo di D’Alema premier, salvo curare la fallimentare campagna pidiellina per fare dell’industriale Gianni Lettieri, sindaco...
07/10/2013 15,00 La Campania lotta per liberarsi dai veleni e il blogger sputa veleno sulla gente martoriata. Il tweet di Adinolfi: “Popolo di merda”
      Napoli, 7 ottobre 2013 – La guerra contro chi semina veleni e morte andrà avanti. Nonostante le intimidazioni, nonostante gli insulti che un popolo già martoriato non merita affatto. La guerra di Caivano, dei comuni atellani, delle comunità del giuglianese, degli abitanti dell’agro aversano e di tutto coloro che hanno a cuore la sorte di chi vive...
27/09/2013 15,18 I fusti tossici nella “Terra dei Fuochi” trasportati da un’azienda di Milano che produce vernici
  Napoli, 27 settembre 2013 – Una traccia. Finalmente. Eppure è una traccia che non sorprende. Si legge Milano, una scritta chiara, inequivocabile, che campeggia sui fusti dissotterrati dai terreni tra Caivano e Pascarola. Siamo nel perimetro della Terra dei Fuochi e dei veleni. Dove l’incidenza dei tumori è alta, altissima. Dove la gente di ogni età muore, un bollettino...