Sabato 8 Maggio 2021
29/07/2014 15,34 Ucciso per errore a Portici, nel mirino dei rapinatori che hanno esploso il colpo di pistola c’era un imprenditore
E’ caccia agli assassini di Mariano Bottari, il pensionato di 75 anni ucciso a Portici da un proiettile esploso nel corso di un tentativo di rapina. Il colpo che ha ucciso il povero Mariano era indirizzato a un imprenditore intercettato mentre stava andando a depositare in banca l’incasso delle sue aree di servizio. http://www.vimeo.com/102020595
28/07/2014 17,48 Pensionato ucciso per errore durante un conflitto a fuoco a Portici. Il 75enne nel mezzo di un inseguimento tra centauri armati
Portici, 28 luglio 2014 – E’ accaduto ancora. E’ capitato ancora una volta ad un innocente trovarsi nella traiettoria di proiettili destinati a qualcun altro. Nel conflitto a fuoco tra criminali, ci ha rimesso la vita questa volta un pensionato di 75 anni. Si chiamava Mariano Bottari (nella foto), abitava a due passi da dove le immagini immortalano il suo corpo coperto...
15/07/2014 15,41 Orrore a Giugliano. Ucciso con un colpo al volto uno dei soci del Magic World
Un imprenditore edile, Cesare Basile (nella foto), di 68 anni è stato ucciso con un colpo di pistola al volto. Il cadavere è stato trovato sotto un albero lungo via Domiziana, a Giugliano. Basile, molto conosciuto a Giugliano per le sue attività imprenditoriali, è stato uno dei fondatori del parco acquatico Magic World. Sulla vicenda indaga la polizia. Negli anni scorsi è stato...
16/02/2013 21,36 Federico Del Prete, il sindacalista che sfidò la camorra “A testa alta”
Il sindacalista che sfidò la camorra “A testa alta”. Il sacrificio di Federico Del Prete raccontato in un volume a firma della scrittore Paolo Miggiano. Il servizio andato in onda nel corso dell’edizione delle 19.30 di 8 News del 16 febbraio 2013.
22/12/2012 14,29 Ucciso per errore, ancora un arresto. Manca solo l’esecutore materiale del delitto di Lino Romano
  Napoli, 22 dicembre 2012 – Pedine che cadono sull’onda di un clamoroso errore. Tasselli di un domino mal composto, dove un sms sbagliato ha portato alla morte atroce di un giovane che non ha nulla a che vedere con le dinamiche della criminalità organizzata. Ancora una svolta nell’inchiesta sul delitto di Pasquale Romano, detto Lino (nella foto). 30 anni e una...
03/12/2012 13,20 Il presunto killer di Lino Romano scriveva poesie in galera
  Napoli, 3 dicembre 2012 – Non poteva sbagliarsi. Per più ragioni. Ci aveva già provato a ucciderlo, ma la pistola si era inceppata. Per essere ancora più certi riconoscesse l’uomo da eliminare, gli hanno mostrato una foto sul profilo Facebook. In quell’immagine Domenico Gargiulo era ritratto con la fidanzata Flora: eppure, gli uomini appostati davanti al palazzo...
23/07/2012 10,19 Pentito rivela: “Il boss Mimì D’Ausilio uccise il cane per educarci”
Napoli, 23 luglio 2012 – Mimì ‘o sfregiato, per via di una cicatrice sulla guancia sinistra, è uomo di quelli che non ammettono tradimenti di fedeltà. E non perdona chi, devoto da sempre, si macchia anche di un solo episodio nel quale sembra vacillare il vincolo di fiducia. Una personalità, quella del padrino di Bagnoli Mimì ‘o sfregiato, al secolo e all’anagrafe...
02/03/2012 16,09 Omicidio a Maddaloni: forse la pista dell’usura
Maddaloni (Caserta), 2 marzo 2012 – Potrebbe esserci una storia di usura dietro l’agguato avvenuto nella tarda serata di ieri a Maddaloni nel casertano e costato la vita al 61enne Pietro Vacchiano freddato da 5 o sei colpi esplosi da una pistola a tamburo. Intorno al cadavere ritrovato in una stradina di campagna in via Grotticelle, i Carabinieri non hanno infatti rinvenuto...
09/01/2012 12,55 S. Giorgio a Cremano, ucciso pregiudicato
San Giorgio a Cremano (Na), 09/01/12 – Aveva 54 anni Mario Leone il pregiudicato per droga e omicidio, legato al clan abate, ucciso a colpi d’arma da fuoco nel pomeriggio di ieri a San Giorgio a Cremano nel napoletano, senza che qualcuno tra la gremita folla della vicina Piazza Massimo Troisi si rendesse conto di quanto stesse accadendo. Tra le ipotesi dell’omicidio la...
19/12/2011 17,23 Seviziato e ucciso in casa, caccia ai banditi-killer di Pietramelara
Caserta, 19 dicembre 2011 – E’ caccia agli autori della rapina finita in tragedia a Pietramelara, nel Casertano, dove un 73enne è stato ucciso. L’anziano, Antonio Saviano, è stato trovato ieri morto nella sua abitazione, poco prima dell’ora di pranzo, dai familiari che lo attendevano per il pranzo domenicale e che non lo avevano visto arrivare. Quando si...

« Precedente