Venerdì 16 Aprile 2021
23/11/2011 18,28 Mai più violenza sulle donne
Napoli, 23 novemnre 2011 – Si parte dal gap culturale che porta troppo spesso a non rispettare le donne. In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’assessorato alle pari opportunità della provincia di Napoli in accordo con le sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil e con la Direzione scolastica Regionale, ha firmato due protocolli d’intesa di...
31/05/2011 8,28 Turista morto, crocieristi in fuga
Napoli, 28 maggio 2011 – Per 9 giorni la moglie Ana Rivero ha pregato affinché i piccoli segnali di speranza si trasformassero nella notizia tanto attesa. Ma per il marito, Oscar San Antonio Mendoza, non c’é stato niente da fare. Ieri, nell’ospedale Loreto Mare dove non immaginava certo di finire i suoi ultimi giorni quando era partito con la nave da crociera...
31/05/2011 8,15 Morto il turista aggredito
Napoli, 27 maggio 2011 – Non ce l’ha fatta il turista americano che il 18 maggio scorso, appena sceso dalla nave da crociera Celebrity attraccata nel porto di Napoli, aveva tentato di resistere allo scippo del suo Rolex. Il suo cuore ha cessato di battere nove giorni dopo la tentata rapina dell’orologio nell’ospedale dove era stato subito portato dopo l’aggressione,...
27/05/2011 10,42 Distrutto il parco della villa
Napoli, 27 maggio 2011 – A fuoco le giostrine della Villa Comunale di Napoli. Ad esser stata devastata, e resa inutilizzabile, è la prima delle aree gioco che si trovano nel parco, passando dall’ingresso di piazza Vittoria. Si tratta dei classici castelletti di legno uniti tra loro da un ponte di corda e collegati a scivoli e ad altri giochi per bambini. Quel castelletto...
20/04/2011 12,26 Abusi in gita: nove indagati
Napoli, 20 aprile 2011 – La denuncia ai carabinieri è arrivata con troppi giorni di ritardo. La vicenda è quella dei presunti abusi sessuali da parte di un gruppo di sette alunni della scuola media Marechiaro di Posillipo ai danni di un compagno tredicenne, durante una gita scolsatica in Puglia. Un ritardo, costato l’iscrizione nel registro degli indagati, con l’accusa...
14/04/2011 13,59 Abusi in gita: arrivano gli psicologi
Napoli, 14 aprile 2011 – Sarà un pool di psicologi dell’Asl Napoli uno a seguire la vicenda del presunto abuso nei confronto di un tredicenne, da parte di 7 suoi coetanei, durante una gita scolastica. Il team specializzato avrà il compito di stabilire se davvero i fatti accaduti possano configurarsi come violenza sessuale. L’obiettivo è dunque di ascoltare tutti i protagonisti...
12/04/2011 10,57 Abusi in gita: l’ispettore visita la scuola
Napoli, 12 aprile 2011 – I ragazzini colpevoli della violenza devono essere allontanati dalla scuola. Lo chiedono a gran voce molti dei genitori degli alunni che frequentano la stessa scuola del tredicenne abusato sessualmente da sette coetanei durante una gita scolastica. Ma per molti altri genitori, i colpevoli non vanno comunque criminalizzati, anzi: anche loro, sostengono...
11/04/2011 11,00 13 violentato in gita dai compagni
Napoli, 11 aprile 2011 – Una gita che si trasforma in incubo. Un momento di aggregazione che diventa spunto per consumare un atto troppo grave anche per gli stessi colpevoli. Tredicenni lasciati un po’ troppo allo sbaraglio. Che hanno violentato, per due notti consecutive, un compagno di classe introducendosi furtivamente nella sua stanza da letto. È quanto subìto da un...
07/03/2011 17,57 Napoli, lite per il calcetto: 12enne accoltella coetaneo
Napoli, 7 marzo 2011 – Sarebbero futili i motivi che hanno spinto un 12enne di Secondigliano ad accoltellare un minorenne del quartiere durante un incontro di calcetto. Calava la sera, ieri, nell’area nord di Napoli. Rione Masseria Cardone, accanto ai palazzoni delle case popolari, in uno dei vicoli dove alcuni ragazzini si radunano per sfidarsi in una partita di pallone....
01/03/2011 14,17 “Ci picchiavano per hobby” Racconti choc dal “Villaggio”
Maddaloni, 1 marzo 2011 – Un inferno chiamato istituto di educazione. Un lager, nelle parole dei piccoli ospiti del Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni. Con ragazzini dagli 11 ai 16 anni a frequentarne le scuole, anche a tempo pieno, ed educatori nel ruolo di carcerieri. Che per anni, raccontano dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno maltrattato quei giovinetti provenienti...

« Precedente