Lunedì 18 Ottobre 2021

L’orfanotrofio del dopo-guerra Scheda del Villaggio dei Ragazzi

Napoli, 28 febbraio 2011 – Nato alla fine della seconda Guerra Mondiale per aiutare i numerosi bambini cui la guerra aveva portato via i genitori e, con loro, ogni forma di sostentamento, il Villaggio dei Ragazzi a Maddaloni è uno dei centri di riferimento in Italia di assistenza e beneficenza a minori a rischio. In più di mezzo secolo la Fondazione di Don Salvatore D’Angelo ha accolto centinaia e centinaia di ragazzi e bambini orfani, poveri, abbandonati ed emarginati della zona di Terra di Lavoro e di tutta la Campania. La struttura ha lo scopo di offrire iniziative di assistenza sociale, attività educative, culturali e ricreative mirando all’inserimento sociale e lavorativo dei ragazzi. La qualità degli insegnamenti offerti dall’istituto, negli anni, si è affermata a tal punto da iniziare ad essere frequentato non solo da ragazzi provenienti da realtà familiari difficili ma anche da giovani appartenenti a famiglie abbienti. Il metodo educativo copre tutte le fasce d’età offrendo percorsi formativi già a partire dalla prima infanzia. Il Villaggio dei Ragazzi, infatti, va dalla Scuola per l’infanzia, alla Primaria a quella Media obbligatoria fino ai corsi superiori. Ospita circa 1,500 ragazzi che si dividono tra chi usufruisce del semiconvitto e chi frequenta solo l’orario scolastico. Il convitto è organizzato in stile College anglosassone adeguando il proprio approccio psico-pedagogico alla realtà giovanile del territorio nel quale opera. Dal 2001, la Fondazione, una struttura civile e di diritto pubblico, rimasta identica ai desideri del suo Fondatore, Don Salvatore D’Angelo, è gestita dalla Congregazione dei Legionari di Cristo, con sacerdoti e alcune Suore Carmelitane. Nell’attuale Consiglio di Amministrazione, inoltre,sono presenti un Rappresentante del Comune di Maddaloni, un Rappresentante della Diocesi di Caserta ed il Senatore Giulio Andreotti.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27