Venerdì 7 Maggio 2021

Campania, arrivano i Fas Ma andranno alla Sanità

Napoli, 24 marzo 2011 – Erano rossi e resteranno tali. Sono i conti della Sanità campana. Un buco nero senza fine, nonostante gli ultimi conti dicono che la spesa, almeno quella, è notevolmente ridotta con l’applicazione dei primi paragrafi del piano di rientro. Ma quella buona, parlando di nuove, è contenuta nell’annuncio del Consiglio dei Ministri. Ovvero, la possibilità di utilizzare i Fondi per le aree sottoutilizzate, i cosiddetti Fas, a copertura dei deficit sanitari nelle Regioni Lazio, Abruzzo e Campania. E dire che in precedenza, il Governo aveva sempre negato lo sblocco di questi fondi per il risanamento del deficit, che in Campania ammonta a un miliardo di euro circa, poiché le regioni non avevano dato sufficienti garanzie ai tavoli di monitoraggio sia per la certezza dei conti sia per il fatto di avere avviato processi di riqualificazione della rete assistenziale. L’alternativa allo sblocco dei fondi sarebbe stato un inevitabile aumento dell’addizionale Irpef. Ma i conti, ad ora, restano e resteranno rossi per molto ancora. Colpa di quell’aumento di quasi in quattro per cento della spesa sanitaria in Campania dal 2001 al 2009, pur minore della media nazionale. Di contro c’è che il rapporto tra il disavanzo regionale e quello nazionale della Campania nel 2001 era del 39%, mentre nel 2008 è arrivato a
toccare il 71%.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27