Lunedì 20 Settembre 2021

Chiaiano chiude: Napoli senza discariche

Napoli, 16 marzo 2011 – L’emergenza rifiuti a Napoli torna d’attualità, come torneranno a chiudersi le porte di una delle discariche che in questi anni ha accolto più rifiuti. Chiaiano serrerà i propri battenti tra 60 giorni, e la situazione si aggraverà visto che a disposizione del Comune di Napoli resteranno soltanto gli stir di Giugliano, Casalduni, Santa Maria e Tufino. Quello di Caivano, infatti, è ormai chiuso da tempo e le 35mila tonnellate che racchiude non riescono a trovare un acquirente. Persino la Spagna, a suo tempo, rifiutò il contenuto additandolo come irriciclabile. E poi il contratto in scadenza con l’Emilia Romagna, dove venivano trasportati alcuni rifiuti, che da fine marzo inizio aprile lascerà ai napoletani altri cumuli d’immondizia, difficili da bruciare al Termovalorizzatore di Acerra dove funzionano solo due forni sui tre previsti. Dal 15 maggio, dunque, potrebbe riaprirsi lo scontro sociale che aveva caratterizzato gli ultimi tre anni. Una situazione di stallo aggravata soprattutto da fondi che non arrivano. 150 milioni di euro dal Governo congelati per mancanza di criteri certi a stabilire chi ne possa beneficiare. Quegli 8milioni e mezzo dalla Regione Campania stanziati nel 2008 per la raccolta differenziata ma mai arrivati al Comune. E poi sedici anni di emergenza mai sopita con Napoli incapace di attuare il porta a porta, e trasformare tutte quelle tonnellate di umido in materiale riciclabile con il quale autofinanziare la propria rinascita.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27