Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307
 Canale Otto Campania » Blog Archive » Mastella: “Ciascuno faccia il suo lavoro”
Lunedì 15 Luglio 2024

Mastella: “Ciascuno faccia il suo lavoro”

Napoli, 12 marzo 2011 – Una vera squadra in corsa per Napoli. Sono i 7, per ora, candidati a sindaco del capoluogo partenopeo. Un’elezione senz’altro anomala quella per la città, soprattutto per le radici dei candidati: tra loro, infatti, Luigi de Magistris, magistrato, Mario Morcone, prefetto, Giovanni Lettieri, imprenditore, Raimondo Pasquino rettore, Raffaele di Monda, avvocato e Roberto Fico, libero professionista. Unico esponente politico Clemente Mastella, sostenuto non dall’Udeur ma da una lista civica, che in politica c’è dentro da sempre. E che preferirebbe che i ruoli non si inter cambiassero, ma che ognuno restasse nel proprio. “Il magistrato dovrebbe fare il magistrato, e così l’imprenditore, il prefetto o l’avvocato. Così si rischia solo di creare confusione e di non governare Napoli come ne ha bisogno”. L’anomalia tutta napoletana, dunque, pare il segno di una incapacità politica che cerca altrove i propri cavalieri, tirandoli fuori dalla società civile, imprenditoriale o dalle fila della giustizia. Tutti con lo stesso obiettivo: impegnarsi per il bene di Napoli. Ed è questa un po’ la scommessa per una città che ha oggi forse più che mai il bisogno non tanto di scommesse ma soprattutto di vittorie.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27