Mercoledì 20 Ottobre 2021

Rifiuti, seduta caos in Provincia

Napoli, 2 marzo 2011 – A Napoli l’atteso giorno del Consiglio provinciale monotematico sui rifiuti è stato scandito dal caos: quando ieri mattina i consiglieri di maggioranza e opposizione con il presidente Luigi Cesaro, il presidente del consiglio provinciale Luigi Rispoli e l’assessore provinciale all’Ambiente, Giuseppe Caliendo, si sono recati verso il complesso di Santa Maria la Nova ad attenderli c’era una delegazione del comitato ‘Cittadini campani anti discariche per presentare un piano alternativo di rifiuti’ accompagnati dal direttore regionale di Legambiente Campania,Raffaele Del Giudice. Il comitato, dopo molta insistenza, è stato accolto in aula soltanto dopo la mediazione del consigliere di federazione di sinistra, Sodano e della consigliera Pace di Idv. Durante il consiglio, Cesaro ha chiarito l’importanza della bozza del piano d’ambito per la gestione del ciclo integrato di rifiuti inteso “come il primo atto concreto di un obiettivo per favorire una soluzione nel territorio campano, in tempi di emergenza rifiuti”; quindi, per la giunta Cesaro, è necessario derogare le leggi che allo stato attuale non consentono l’apertura di nuove discariche. Per le opposizioni, invece, si tratterebbe della riproposizione di una vecchia ricetta che non ha funzionato in Campania e che è una fotocopia del piano regionale: Incenerimento e raccolta differenziata con obbiettivo massimo al 50%. Un limite basso in violazione anche rispetto le direttive europee e le leggi nel nostro paese», spiega il consigliere della Fds Tommaso Sodano. «Si parla di bio-stabilizzato per le discariche, ma se questo viene prodotto senza una accurata differenziata significa avere degli inquinanti nella frazione organica, quindi sarebbe una discarica a tutti gli effetti».

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27