Venerdì 16 Aprile 2021

Tassa di soggiorno sui turisti

Napoli, 1 luglio 2011 – Vacanze napoletane. Tra spazzatura maleodorante e la tassa per i turisti. Chi vorrà visitare Napoli, infatti, dovrà aggiungere al costo del viaggio quello di una tassa pensata per chi vuole soggiornare nel capoluogo partenopeo. È ancora un’indiscrezione che circola negli ambienti comunali ma è bastata a far saltare sulla sedia gli albergatori napoletani. Con l’estate alle porte, infatti, pare che il metodo più rapido per risanare le casse del Comune sia quello di applicare un vero e proprio obolo ai turisti che scelgono di visitare Napoli. Verrebbe da chiedersi dove sono finiti i buoni propositi per far crescere il turismo in Campania. Specie alla luce dell’ultima emergenza rifiuti che, a differenza di quella del 2008, ha raggiunto il suo culmine nel periodo estivo con tutte le pessime conseguenze del caso. Ossia olezzo insopportabile e rischio di infezioni. E che, quindi, già basta come disincentivo ad una vacanza napoletana. La gabella sui turisti per riempire le povere casse comunali è un provvedimento già attivo a Roma e Firenze. Ma lì il turismo va avanti da solo. Pensare di applicarla anche a Napoli, invece, sarebbe una follia. Parola del presidente della sezione partenopea di Federalberghi, Salvatore Naldi, che chiede subito un incontro a Palazzo San Giacomo. La tassa di soggiorno è una forma di finanziamento concessa dalla legge sul federalismo municipale di cui possono godere principalmente le casse dei comuni di tutte quelle città dall’indiscussa rilevanza storico culturale. Una rilevanza di cui Napoli e la Campania tutta sono certamente dotate. Dote che non basta all’economia turistica che da anni ormai continua a registrare un trend rigorosamente in discesa.

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27