Mercoledì 20 Ottobre 2021

Comune, dirigenti sotto esame

Napoli – 21 ottobre 2011 Una ditta esterna terrà gli occhi puntati sul lavoro dei 150 dirigenti del Comune. La società avrà il compito di verificare il raggiungimento degli obiettivi e il diritto ai  lauti premi di produzione. Palazzo San Giacomo infatti manda in pensione il nucleo di valutazione interna composto da capo di gabinetto e direttore generale.

I risultati dei dirigenti non vengono valutati dal 2009. La questione  è arrivata ieri mattina sul tavolo della Commissione Patrimonio e Personale riunita in sala Nugnes e presieduta da Vincenzo Varriale. Subito dopo il neodirettore comunale, il prefetto Silvana Riccio, ha annunciato l’istituzione dell’organo indipendente di valutazione che supporterà l’amministrazione nella valutazione oggettiva dei dirigenti.

D’ora in avanti, quindi, le parole d’ordine saranno meritocrazia, soppressione di servizi inutili e contenimento della spesa. La giunta ha approvato anche la creazione di un comitato di garanti, un organismo di tutela in cui si decidono con il contraddittorio le sanzioni per gli eventuali errori commessi. Stabilito, infine, anche il piano degli obiettivi per la dirigenza.

“Nessuno va a caccia di fannulloni” avverte però Palazzo San Giacomo. L’obiettivo è far partecipare i dipendenti alla vita del Comune. Per cambiare rotta, si chiede anche la collaborazione dei sindacati: entro fine ottobre sarà firmato un protocollo che riguarda tutte le relazioni sindacali. Il dirigente Riccio annuncia poi la razionalizzazione degli uffici: la nuova giunta si è trovata davanti 10 direzioni, 4 servizi autonomi, 252 servizi, 440 sedi di cui il 40 per cento in fitto su un patrimonio di 61 mila immobili. La mission è semplificare la macchina comunale al più presto. Tra quattro mesi si dovrebbe avere la bozza del nuovo piano.

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27