Lunedì 18 Ottobre 2021

Delitto Vassallo: arrestati 5 narcos. Il sindaco lì denunciò prima di essere ucciso

Napoli, 11/10/11 – Le indagini sull’omicidio del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, se non hanno ancora portato all’identificazione dell’assassino, hanno consentito intanto di sgominare una organizzazione dedita al traffico e al successivo spaccio di sostanza stupefacenti. Era stato lo stesso Vassallo, alcuni giorni prima di essere assassinato, a denunciare una fiorente attività di spaccio al porto di Acciaroli. Questa mattina i carabinieri hanno arrestato cinque presunti trafficanti di droga. Insomma, il sindaco pescatore, ammazzato il 5 settembre del 2010 con nove colpi di pistola alla testa, aveva ragione. Sul porto di Acciaroli era stata avviata una fiorente attività di spaccio di cocaina e hashish. 24 ore dopo quel delitto, sono scattate indagini parallele su quella denuncia. A Salerno, Napoli, San Giorgio a Cremano, Avellino e Pollica, i carabinieri del reparto operativo di Salerno e quelli del Ros, hanno dato esecuzione a cinque ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip Emiliana Ascoli del tribunale di Salerno su richiesta della Dda. Frattanto, le indagini sull’omicidio continuano a privilegiare proprio la pista di una vendetta della criminalità scatenata dalla campagna del sindaco contro gli spacciatori. La notte del 24 agosto del 2010, il sindaco era andato personalmente, accompagnato solo da due vigilesse, sul molo di Acciaroli e poi all’ interno di alcuni locali della Movida nella zona del porto per affrontare a muso duro i pusher che avevano inondato di stupefacenti le notti cilentane.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27