Giovedì 21 Ottobre 2021

Il Comune accanto ai disabili con un ufficio inter-assessorale

Napoli, 29 ottobre 2011 – Il Comune di Napoli ha deciso si aderire i principi e alle indicazioni della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità attraverso la predisposizione di un Piano di azione comunale sulla disabilità e l’istituzione di un ufficio per la promozione delle politiche integrate per disabili. Circa 40mila, secondo i dati forniti, i disabili che vivono a Napoli. L’Ufficio, cui collaboreranno esperti esterni a titolo non oneroso, ha carattere interassessorile. Tra i compiti della nuova struttura intercomunale quello di attivare la rete di collaborazione e strumenti di lavoro partecipato; definire un sistema di monitoraggio delle politiche comunali che hanno ricaduta quotidiana su i disabili; predisporre un rapporto annuale sull’inclusione delle persone con disabilità; promuovere l’informazione, la sensibilizzazione e la formazione per favorire una nuova cultura della disabilità basata sul rispetto dei diritti. Obiettivo, dare ai cittadini una visione d’insieme sul piano della mobilità, della cultura, dell’urbanistica , della lotta alla discriminazione sui luoghi di lavoro. A coordinare l’unità , sarà l’assessore alle Politiche sociali del comune Sergio D’Angelo. Tra i provvedimenti varati con la delibera comunale, anche l’istituzione di una giornata annuale dedicata alla Convenzione Onu e azioni per favorire il coinvolgimento di disabili e associazioni in tutte le fasi di costruzione delle politiche di sviluppo. Un impegno che come è stato sottolineato dal sindaco, “dimostra lo sforzo del Comune in favore dei diritti e del welfare nonostante la macelleria sociale che il Governo Berlusconi ha messo in campo e i tagli scriteriati e vergognosi dell’ultima manovra di Ferragosto”.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27