Giovedì 21 Ottobre 2021

Inceneritore, da Napoli est a Capua

Napoli, 25 ottobre 2011 – La diatriba Regione Campania – Comune di Napoli sulla realizzazione di un termovalorizzatore a Napoli est,  era iniziata già durante la campagna elettorale dell’attuale sindaco luigi de magisteri che aveva fatto del no all’impianto il suo cavallo di battaglia. Il Governatore Stefano Caldoro aveva però sempre ribadito la nazionalità del decreto di creazione dell’inceneritore, incurante delle parole del sindaco. Dopo mesi di braccio di ferro pare adesso che ad averne la meglio sia però l’ex pm. Spunta infatti l’ipotesi di realizzare il discusso impianto nel casertano con l’obiettivo di evitare le sanzioni dell’unione europea che minaccia da mesi di applicare una maxi multa che costerebbe alla Campania circa 620 mila euro al giorno. Per adesso ancora nulla di concreto, fatto sta che la scelta di realizzare l’impianto a Capua porterebbe non pochi vantaggi: in primis le aziende sarebbero maggiormente invogliate a partecipare alla gara di appalto poiché non dovrebbero scontrarsi con palazzo san giacomo. Inoltre dal punto di vista logistico, il sito individuato vicino agli svincoli autostradali renderebbe più semplice gli spostamenti e la vicinanza con il polo aerospaziale consentirebbe di cedere l’energia prodotta dalla combustione dei rifiuti. Per adesso  ancora nulla di concreto, anche perché dalla provincia di Caserta, il presidente Domenico Zinzi annuncia battaglia aperta per opporsi alla struttura. Infine, sul fronte discariche il presidente della provincia di Napoli Luigi Cesaro  ha convocato i sindaci delle aree interessate alla realizzazione delle cave suggerite dal commissario straordinario annunziato Vardè. Per ora anche lì nulla di scritto tranne un accordo con alcuni comuni del Nolano per la riapertura dei situi di Paenzano 1 e 2.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27