Martedì 28 Settembre 2021

La pagella di Catania – Napoli

De Sanctis  6: non può fare nulla sui 2 gol del catania. per il resto come al solito sicuro e concentrato
Fernandez 5: sempre indeciso. non riesce a chiudere sugli attaccanti del catania ed anche in fase di appoggio sbaglia troppo. Ancora non è pronto per questo tipo di partite
Cannavaro 6: prova a dirigere una difesa completamente rivoluzionata limitando i danni. Si esibisce in un paio di aperture di 50m davvero pregevoli
Fideleff 5: si potrebbe ripetere il giudizio espresso x Fernandez. Anche lui ha buone potenzialità ma i due ragazzi argentini andrebbero messi uno per volta per non rischiare come con il chievo di perdere partite che si potevano almeno pareggiare
Zuniga 5,5: non è la migliore serata del colombiano, che soffre sulla sua fascia le iniaziative di marchese che segna anche il gol del pareggio; Non sempre preciso in fase di ultimo passaggio
Santana 4: la prestazione di per se già non era particolarmente positiva ma i 2 ingenui cartellini condizionano il giudizio sull’argentino, che da centrocampista centrale, non riesce assolutamente a gestire i momenti delicati della partita e si fa espellere penalizzando fortemente la squadra
Inler 5: lo svizzero delude. Dovrebbe prendere la squadra in mano ma anche lui soffre a centrocampo contro Lodi ed Almiron, che dimostrano maggiore lucidità rispetto al centrocampista che il napoli sta ancora aspettando ai suoi livelli
Dossena 6: inizia bene con l’assist x Cavani. Spinge molto ma non riesce a tenere lo stesso ritmo per tutta la gara. Viene sostituito nella fase finale del match. La prestazione è comunque positiva
Mascara 6 : discreto il suo primo tempo. Molto combattivo e voglioso di mettersi in mostra davanti ai suoi ex tifosi. Nella ripresa avrebbe potuto dare un suo contributo ma Mazzarri ha dovuto sostituirlo
Lavezzi  6,5: è il migliore del napoli. L’ultimo a gettare la spugna, non si arrende mai lotta su tutti i palloni e per poco non trova il gol del 2-2. Nel finale trascina la squadra ma non trova il gol. Non si può rimproverargli davvero nulla
Cavani 6: nonostante sia tornato al gol strappa a malapena la sufficienza. Ancora lontano dalla sua migliore condizione, dopo il gol continua a girare troppo largo rispetto all’area di rigore avversaria
Dzemaili 6,5: quando entra lui il napoli non sembra più in inferiorità numerica. La sua corsa ed il suo dinamismo sarebbero stati utili dall’inizio per aiutare Inler contro il centrocampo catanese
Maggio 6: quando entra la sua spinta si fa sntire sull destra. Come al solito ha una marcia in più ma stasera le scelte di Mazzarri lo tengono per oltre 1 ora in panchina. Il napoli non può fare almeno di lui

Hamsik 5,5: entra nel momento migliore della squadra eppure si vede poco. Prova a liberarsi sulla sinistra ma le sue giocate sono prevedibili o imprecise. Speriamo torni presto ai suoi livelli

Mazzari 5,5:  all’inizio rischia troppo con Fernandez, Fideleff e Santana a centrocampo. Le scelte non risultano vincenti.

Nella ripresa le sostituzioni sono giuste e la squadra sfiora il pareggio.

Il Napoli rallenta ancora una volta la marcia in campionato e peggiora una posizione di classifica che senza lo stress da champions poteva e doveva essere migliore.

 

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27